Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Pontecagnano-Faiano: 1°Forum di Salerno “Giovani e difesa ambiente”

Inserito da on 31 maggio 2010 – 03:07No Comment

Grande partecipazione al 1° Forum giovanile di Salerno dal tema “I giovani e la difesa dell’ambiente”. Il dibattito pubblico, promosso dall’Ente in collaborazione con la Federazione regionale Campania dell’Aiccre (Associazione Italiana dei Comuni, delle Provincie, delle Regioni e delle altre comunità locali – sezione italiana del Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa), si è svolto sabato 29 maggio presso il piazzale della Scuola media Picentia. All’incontro, moderato dalla giornalista Stefania Maffeo, sono intervenuti Ernesto Sica, Sindaco di Pontecagnano Faiano e Assessore regionale all’Avvocatura; Giovanni Guardabascio, Segretario regionale Aiccre; Fabrizio Todisco, Presidente Forum dei Giovani di Pontecagnano Faiano; Giancarlo Germano, esperto ambientale; Vincenzo Menna, Segretario generale Aiccre nazionale. Presenti docenti ed alunni della Scuola media Picentia, dell’Istituto comprensivo “Amedeo Moscati” di Faiano e dell’Istituto professionale per l’agricoltura e l’ambiente di Battipaglia.  Gli studenti hanno mostrato grande interesse verso un confronto che ha inteso tracciare le linee guida di sviluppo in un ambiente sostenibile. In particolare, gli interventi di Todisco e Germano hanno investito i giovani per quanto concerne un’intensa azione di sensibilizzazione e monitoraggio verso le problematiche ambientali. “Il rapporto tra i giovani e la cultura ambientalista è molto vivo con le nuove generazioni che, negli ultimi anni, sono state costantemente educate ad un profondo rispetto per la natura. Un argomento che, dunque, li riguarda da molto vicino affinché possano essere cittadini responsabili e migliori, protagonisti di una vita quotidiana che va coniugata con le esigenze della natura che ci circonda. Mi auguro che questa esperienza sia per  loro  solo l’inizio di un cammino attento e scrupoloso nella tutela dell’ambiente” è stato il commento di Ernesto Sica.“La tutela delle nostre risorse va sostenuta come una vera lotta giorno per giorno attraverso educazione ed informazione. I giovani, per questo, sono i nostri referenti primari. L’Aiccre sostiene attivamente programmi per una gestione sostenibile orientata a ridurre gli impatti ambientali, economici e sociali delle attività di tutela dell’igiene ambientale e dei suoi effetti diretti sulla salute pubblica. L’impegno in questa direzione si realizza anche in ambito scolastico e non solo a livello di educazione familiare, per questo gli studenti devono poter essere informati su quanto si sta facendo attivamente” ha dichiarato Vincenzo Menna.

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.