Home » • Salerno

Salerno: Legambiente contro il nucleare e fondazione accademia di comunicazione vincono al 9° spot school award

Inserito da on 29 maggio 2010 – 06:18No Comment

Grande partecipazione di giovani e una valanga di interessanti campagne sociali alla nona edizione di Spot School Award – Premio Internazionale del Mediterraneo patrocinato da SIPRA, ADCI, AIAP, Comunicazione Pubblica e Federpubblicità.Il Gran Prix SIPRA-Comune di Salerno, con due pass per i LIONS di Cannes offerti da Sipra, è andato a Fabio Tridenti e Vittorio Perotti di Fondazione Accademia di Comunicazione per la campagna “Ad ognuno la sua scoria” realizzata per Legambiente nella categoria Non Convenzionale. Un furgone brandizzato DSR Distribuzione Scorie Radioattive in giro per le città italiane a stimolare attenzione sul problema dello smaltimento delle scorie. Legambiente ha fatto centro con il suo brief di estrema attualità ricevendo oltre 150 campagne sulle 260 iscritte al Premio, mentre Fondazione Accademia di Comunicazione si è aggiudicata il Golden School Trophy quale migliore istituto, piazza d’onore per il Centro Studi ILAS di Napoli e terzo pass per Cannes a Roberto Vitiello, napoletano, oro nella sezione TV. I seminari tenuti dal designer Michel de Boer, olandese direttore creativo di Studio Dumbar di Rotterdam, tra i più quotati nella corporate image, da Giuseppe La Spada, vincitore dei Webby Award per un progetto realizzato per Ruychi Sachamoto e da Till Neuburg, consigliere ADCI e già giurato ai Lions, hanno destato vivo interesse nei numerosi studenti giunti da tutta Italia alla tre giorni salernitana. Hanno coordinato i lavori Gerardo Sicilia e Alberto De Rogatis di CreativisinascE che hanno distribuito quest’anno l’evento in tre location di valore artistico nel centro storico cittadino per dar modo agli ospiti di apprezzare anche le bellezze architettoniche.

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.