Home » >> Politica

Abbatangelo-Esposito(la Destra): accertare le responsabilità di chi doveva controllare-Carlo Aveta-intervenga la Regione

Inserito da on 29 maggio 2010 – 07:27No Comment

Bisogna dare atto alla Magistratura di aver scoperto attraverso una serrata indagine la gravissima  emergenza ambientale che ha portato i giudici a sequestrare oltre 200 pozzi inquinati nell’area a nord di Napoli-Lo affermano in una nota della segreteria regionale i dirigenti nazionali de La Destra Massimo Abbatangelo e Bruno Esposito i quali affermano che bisognerà accertare anche il ruolo avuto dai soggetti preposti ai controlli sulle acque, anche quelle del rubinetto ed all’erogazione del servizio di distribuzione. Sarà necessario , affermano gli esponenti del partito di Storace,  verificare le analisi fatte in questi anni da Enti come l’Arpac e l’Arin ed altri ancora, chi le abbia fatte, con quale cadenza, con quali strumenti, con quali risultati, per avere un quadro ampio e chiaro delle responsabilità. Dal canto suo Carlo Aveta , deputato regionale  de LA DESTRA, -conclude la nota-annunzia iniziative adeguate alla gravità del caso con la richiesta al presidente CALDORO, anche al difuori delle strette competenze istituzionali, di un problema che interessa la salute dei suoi cinque milioni di abitanti

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.