Home » Sicurezza

Salerno: Prefettura, incontro comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica

Inserito da on 27 maggio 2010 – 00:00No Comment

Si è tenuta ieri in Prefettura una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduta dal Prefetto Sabatino Marchione, nel corso della quale sono stati analizzati i dati riguardanti i reati commessi nella prima parte dell’anno nella provincia di Salerno. Nei primi tre mesi del 2010, i reati risultano diminuiti del 14,63% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (da 8.440 a 7.205 ). Da segnalare la diminuzione dei furti (da 3.526 a 3.195), delle rapine (da 123 a 66), delle ricettazioni (da 108 a 78), delle estorsioni (da 54 a 20), dei danneggiamenti (da 855 a 751), delle lesioni dolose (da 316 a 226), delle percosse (da 70 a 43), delle minacce (da 454 a 326), delle ingiurie (da 291 a 227) e delle violenze sessuali (da 20 a 12).  Particolarmente significativo il calo dei reati riguardanti i rapporti interpersonali come le violenze sessuali (-40%) le percosse (-38,57%), le lesioni dolose (-28,48%), le minacce (-28,19%) e le ingiurie  (-21,99%). Da evidenziare anche la ulteriore diminuzione (-46,34%) del già ridotto numero delle rapine, specialmente nelle abitazioni, calate da 11 a 2 (-81,82%) e negli esercizi commerciali, diminuite da 24 a 12 (-50%). Per altro verso, la complessiva riduzione dei furti (-9,39%)  risulta piuttosto  lieve per alcune rilevanti fattispecie – come i furti delle autovetture, passati da 588 a 557 (-5,27%) e negli esercizi commerciali, diminuiti da 227 a 222 (-2,20%) – mentre i furti nelle abitazioni, che preoccupano particolarmente i cittadini, risultano cresciuti da 268 a 308 (+14,93%). Fra gli altri dati negativi in un quadro tendenzialmente positivo, si segnala l’aumento dei reati informatici da 17 a 23 (+35,29%). L’analisi dei dati contribuirà a migliorare ulteriormente la già intensa ed efficace azione di prevenzione e contrasto della criminalità da parte delle Forze di Polizia. Il Prefetto si è, quindi, complimentato con i responsabili delle Forze dell’Ordine  per le numerose operazioni di polizia condotte, anche recentemente, con successo sul territorio.  Insieme al Sindaco di Eboli, intervenuto alla riunione del Comitato, sono state infine esaminate le problematiche riguardanti la sicurezza dell’estesa fascia litoranea di quel Comune. Al riguardo, si è convenuto di intensificare ulteriormente i servizi di controllo della zona, in sinergia tra le Forze di Polizia statali e  locali.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.