Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: Joe Amoruso al Moro

Inserito da on 27 maggio 2010 – 04:23No Comment

E’ nei panni del tastierista del grande Pino Daniele che il pianista partenopeo Joe Amoruso si presenta al pubblico del Risto Pub Il Moro di Cava de’ Tirreni (Sa). Venerdì 28 maggio alle ore 22.30 la band capeggiata da uno dei migliori tastieristi in circolazione calcherà la scena con Salvatore De Vita alla chitarra e voce, Emilio Silva Bedmar al sax tenore, Mimmo Di Domenico alle percussioni, Davide Castronuovo al basso in un tributo a Pino Daniele tra jazz e blues. La sua carriera è un lungo percorso costellato di un crescendo di collaborazioni con nomi di altissimo livello nazionale e internazionale, tra cui, solo per citarne alcuni, la Pfm, Billy Cobham, Bob Berg, Mike Stern, Don Cherry, Nana Vasconcelos, Ritchie Evens, Gato Barbieri, Mel Collins, Mauro Pagani, Vasco Rossi, Zucchero, Wayne Shorter, Gato Barbieri, Al Johnson. E poi i napoletani: il già citato Pino Daniele, ma anche James Senese, Tony Esposito, Rino Zurzolo, Tulio De Piscopo.: tutti artisti che definiscono il prestigio e l’autorevolezza che ovunque riscuote. Il grande pianista Joe Amoruso, che negli anni ottanta, contribuì in maniera determinante a tracciare le stimmate del suono di Pino Daniele venerdì 28 maggio dal palcoscenico del RistoPub Il Moro della cittadina metelliana condividerà con il pubblico il meglio della tradizione musicale mediterranea e partenopea. Il pianista versatile e completo, in grado di spaziare con disinvoltura tra vari generi ha studiato pianoforte classico dalla più tenera età in un percorso di evoluzione che, attraverso il jazz e la musica contemporanea, lo ha condotto negli ultimi anni 70, appena diciottenne, a essere ‘l’Enfant Prodige Napoletano’ delle nuove correnti del pop. Session man prediletto nel panorama discografico italiano nel suo curriculum vanta anche le collaborazioni con: Mauro Pagani, Alberto Fortis, Vasco Rossi, Nino Buonocore, Edoardo De Crescenzo, Mia Martini, Roberto Murolo ed Enzo Gragnianiello. In campo internazionale, Billy Cobham, Bob Berg, Mike Stern, Don Cherry, per lo stile personalissimo, realizza colonne sonore, progetti audiovisivi e arrangiamenti collaborando anche con Roberto De Simone. Da solista ha pubblicato i dischi, Rosa del Mare di Mezzo (1991) e, nel 2005, Accordati con me le alchimie della musica con libro+cd . Il concerto di Joe Amoruso chiude la rassegna rassegna invernale del Moro che a giugno inaugura la kermesse estiva a Salerno presso il Lido La Conchiglia sul Lungomare Tafuri. 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.