Home » • Salerno

Salerno: chiude battenti la fiera dell’antiquariato

Inserito da on 22 maggio 2010 – 05:59No Comment

Un set completo di posate d’argento dell’Ottocento, una scrivania Davenport in radica di noce utilizzata da un capitano di vascello. Sono solo alcune delle antichità in mostra alla XII Fiera dell’Antiquariato “Città di Salerno”, organizzata dal Consorzio Sial e in corso di svolgimento sul lungomare di Salerno, in piazza Cavour, dinanzi alla Provincia. Per tutta la giornata di domenica 23 maggio, ultimo giorno, la fiera rimarrà aperta in una non stop dalle 10 alle 22. Si tratta di evento fieristico cui partecipano oltre 40 espositori provenienti da tutto il Centro-Sud. L’appuntamento giunge  alla sua dodicesima edizione, dopo aver catalizzato l’attenzione di migliaia e migliaia di visitatori provenienti da ogni parte dello stivale, seguendo le rotte di un vero e proprio turismo di settore. La manifestazione è promossa da Sial Grandi Eventi, con il patrocinio del Comune di Salerno e dall’Amministrazione Provinciale di Salerno. “Si tratta di un antiquariato di qualità – spiega Eugenio Paolantonio, presidente del Sial Consorzio (Sviluppo – Idea – Arte – Lavoro), cui si deve l’organizzazione dell’evento – tanto che sarebbe più opportuno parlare di mostra, piuttosto che di fiera, visto il valore degli oggetti in esposizione e vendita. Ogni espositore garantisce dell’autenticità degli oggetti e dei mobili. Per questa dodicesima edizione, dopo il successo delle precedenti con circa 2000 visitatori in pochi giorni, abbiamo avuto dal Comune di Salerno la disponibilità di uno spazio ancora più centrale che favorirà l’afflusso di visitatori da ogni parte del Mezzogiorno, con la possibilità di una comoda logistica”. Gli antiquari espositori proporranno mobili, oggettistica di qualità, esemplari di collezione, tappeti, quadri, sculture, libri, orologi, stampe, tutti originale e quindi di forte attrazione per il pubblico visitante. Da segnalare anche una piccola pinacoteca, con la proposta di tele antiche di grande valore commerciale e straordinaria bellezza estetica.  

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.