Home » • Valle dell'Irno

Mercato San Severino: “adotta un fiore” e “balcone fiorito”

Inserito da on 20 maggio 2010 – 04:44No Comment

Nella mattinata di giovedì, presso la sala del Gonfalone del Palazzo Vanitelliano, ha avuto luogo la conferenza stampa di presentazione di due eventi: “Adotta un fiore” e “Balcone fiorito”, promossi dalla Pro-Loco di Mercato S.Severino, presieduta da Laila Giancotti. Sono intervenuti: Laila Giancotti, l’Assessore Comunale alla Pubblica Istruzione, Assunta Alfano, e l’Assessore Comunale alle Politiche Giovanili, Rosario Bisogno. La manifestazione “Adotta un fiore” avrà luogo sabato 22 maggio (I edizione), in collaborazione con la Coldiretti di Salerno. Rientra nella manifestazione “Balcone fiorito”.Il programma prevede di mattina, la partecipazione, presso il Parco pubblico de “Il Boschetto”, situato in via Giovanni Falcone, degli alunni della scuola elementare.  Guidati da alcuni esperti, impareranno a piantumare i fiori, siepi ed essenze aromatiche. Inoltre, verrà allestita una fiera vivaistica e, chiunque acquisterà piante o fiori, riceverà in omaggio un sacchetto di compost, realizzato con il riciclaggio del rifiuto umido proveniente dalla raccolta differenziata applicata nel Comune di Mercato S. Severino. Nel pomeriggio, gli stessi esperti saranno a disposizione dei cittadini per fornire, gratuitamente, consigli sulle tecniche di giardinaggio. L’iniziativa “Balcone fiorito”, invece, prevede un concorso, con premi in denaro, a cui possono partecipare tutti i cittadini sanseverinesi, che sono invitati ad abbellire i propri balconi con i fiori della primavera.“L’iniziativa del balcone fiorito – ha spiegato Laila Giancotti – mira a creare un equilibrio tra la tutela dell’ambiente e la necessità di vedere abbelliti balconi, davanzali, angoli particolari, per soddisfare il gusto del bello, un gusto essenzialmente spirituale. Un piacere che ben si ricollega all’armonia con la natura e con la comunità. Se tutti i cittadini sentono questa esigenza, Mercato S.Severino esploderà di fiori, di colori e di profumo”.“Chi volesse partecipare al concorso – ha aggiunto l’Assessore Rosario Bisogno – deve compilare l’apposito modello di domanda (ritirabile presso l’Urp, situato al piano terra di Palazzo Vanvitelliano). Le domande devono essere consegnate all’Urp dal 23 maggio al 23 giugno prossimi. Dal 26 giugno al 26 luglio prossimi, inoltre, i partecipanti al concorso devono consegnare all’Urp 3 fotografie delle composizioni realizzate, dal formato di 18 x 13 cm., custodite in una busta chiusa, contenente i dati del concorrente. Successivamente, verrà nominata una commissione che giudicherà le foto inoltrate alla Pro-Loco. Sono previsti premi in denaro: 300 Euro al I classificato; 200 euro al secondo; 150 Euro al terzo; ai classificati tra il quarto ed il settimo posto, verranno consegnati 50 euro. I fiori non sono solo belli, ma anche utili nella lotta alla depressione, grazie ai loro colori ed ai loro profumi”. L’Assessore Alfano ha, poi, illustrato altre due prossime iniziative: “il 5 e 6 giugno – ha detto – ospiteremo la Compagnia “Sipario medievale” di Verona, che allestirà una mostra di antichi arti e mestieri, darà dimostrazione della filatura della seta direttamente dal baco, e conierà la moneta del nostro Comune. L’evento è organizzato dall’associazione “I bambini di Rota e dintorni”.  Dal 9 al 13 giugno, inoltre, daremo vita al progetto regionale “La Città in fiore”: prevede momenti culturali, con disegni fatti con fiori in vari angoli della città, mostre di fotografie e di libri, musica, rappresentazioni teatrali e l’itinerario gastronomico nella piazza-parcheggio di via Giovanni Falcone”.

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.