Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: arriva il Giro

Inserito da on 15 maggio 2010 – 04:26No Comment

Si avvicina l’appuntamento sportivo più atteso. L’arrivo della carovana rosa troverà una città preparata al meglio. Sono stati ultimati gli interventi di bitumazione lungo il percorso che sarà attraversato dai girini mentre tutto intorno sono stati montati striscioni, banner e bandiere che inneggiano al Giro d’Italia e che ricordano anche il Millennio della Badia. Il cartellone degli eventi organizzati dall’assessore allo Sport, Carmine Adinolfi, ha subito oggi, per la pioggia, il rinvio delle manifestazioni. Il tutto sarà recuperato domani. Alle ore 19, infatti, nella chiesa del Santuario di San Francesco e Sant’Antonio sarà celebrata la S. Messa del Ciclista, officiata dal rettore padre Luigi Petrone. Al termine, in chiesa, saranno consegnate dal sindaco della città, prof. Marco Galdi, alle rispettive famiglie le targhe alla memoria di Gino Palumbo, figlio della terra cavese e direttore della Gazzetta dello Sport, e di  Raffaele Senatore, direttore della locale Azienda di Soggiorno e Turismo. Poi tutti in piazza Vittorio Emanuele III per il taglio della maxi torta rosa offerta alla città dai pasticcieri cavesi. La manifestazione aeromodellistica organizzata dall’Aeroclub di Cava e dalla Scuola “Carducci-Trezza, annullata questa mattina per la pioggia sarà recuperata sabato prossimo, sempre allo stadio Simonetta Lamberti. In piazza una serie di stand a cura dell’AAST di Cava, dell’EPT di Salerno, del Parco Nazionale del Cilento distribuiranno materiale promozionale. Mentre lunedì a cura delle Poste Italiane ci sarà l’annullo delle cartoline del Giro. Intanto ieri il centro della città è stato animato dai figuranti del gruppo folk Murgantia di Baselice che hanno attraversato il corso principale e alcune strade limitrofe in un coinvolgente gioco di balli, musica e canti. Alle 21 nel Duomo è stata celebrata una Santa Messa dedicata al mondo del lavoro. L’arrivo della 9° tappa del 93° Giro d’Italia costringerà i cavesi a qualche disagio. E per ridurlo al minimo sta lavorando l’assessorato allo Sport, di concerto con l’assessorato alla Sicurezza e Mobilità e con il Comando Polizia Locale, nonché con tutte le altre strutture comunali.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.