Home » • Valle dell'Irno

Fisciano: Smarrazzo eletto al Cnsu con un voto plebiscitario

Inserito da on 14 maggio 2010 – 04:46No Comment

Si sono appena concluse le elezioni per il rinnovo del consiglio nazionale degli studenti universitari , ed è costatabile l’ottimo risultato raggiunto dal gruppo universitario Asus guidato da Davide Califano e Giuseppe Lupone nell’università di Salerno , il gruppo che si è impegnato nel campus di Fisciano per la lista “Studenti per le libertà” sostenendo con tutte le forze il candidato Pietro Smarrazzo,oggi  neo-eletto consigliere del massimo organo di consulta nazionale nell’ambito del mondo accademico-universitario. La lista “Studenti per le libertà” , organizzata in poco tempo a Salerno, riesce ad avere oltre 220 preferenze nell’ateneo e nella sola Facoltà di Giurisprudenza, sede operativa per la forza dell’associazione ASUS raggiunge le 116 preferenze, risultato lusinghiero, vista la mole di liste in campo e soprattutto di candidati interni che giocavano “in casa” e favoriti rispetto ad un candidato esterno, di un altro ateneo, quale è il vincente Pietro Smarrazzo, studente dell’università SUN, eletto con circa 10.000 preferenze ricevute tra i diversi atenei del Sud Italia, e che da domani siederà a Roma tra i 28 componenti dell’assise studentesca presente al Ministero dell’Università. L’impegno costante e certosino dei ragazzi e delle ragazze del gruppo Asus si è rivelato determinante per fare la differenza , in una competizione dove non molti studenti ritengono “utile” il voto, ma che vede molta contesa tra i diversi schieramenti in campo. Il gruppo Asus ha avuto inoltre una ottima affermazione, fuori territorio di stretta competenza, tramite il consigliere direttivo Anzelmo all’interno del piccolo ateneo di Grottaminarda (AV) , dove riesce a dare un forte contributo tra le 249 preferenze acquisite da Smarrazzo grazie anche all’importante lavoro di Rosy Anzelmo e altri soci dell’associazione.“L’impegno dimostrato dal gruppo tutto dell’associazione universitaria ASUS testimonia che il serio impegno teso all’interesse degli studenti alla fine trova riconoscimento nel voto e nel forte consenso dei colleghi studenti, a cui naturalmente vanno tutti i nostri ringraziamenti per l’ottimo e proficuo risultato conseguito” così dichiara il presidente dell’associazione Davide Califano. Il gruppo Asus resta a disposizione dei colleghi nell’ambito dell’ateneo per portare con forza, negli organi di rappresentanza politica universitaria, la voce degli studenti, e spenderà sempre le proprie energie per la difesa del diritto allo studio e la qualità del sistema universitario.

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.