Home » • Salerno

Salerno: al Cepis, gli esuli della Venezia Giulia e Dalmazia

Inserito da on 8 maggio 2010 – 06:18No Comment

Oggi alle 16:30 (domenica 9 maggio), presso la sede del Cepis di piazza San Francesco, si incontreranno gli esuli della Venezia Giulia, dell’Istria e della Dalmazia, con l’obiettivo di far rinascere il comitato provinciale dell’associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia. In tal modo si intende rappresentare non solo gli esuli, ma anche e soprattutto tutti i loro familiari, oltre ai simpatizzanti della conoscenza storica dei territori abbandonati dopo il secondo conflitto mondiale, uniti a coloro che hanno a cuore le vicende di queste sfortunate popolazioni. L’associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, può vantare una tradizione sessantennale nella sua opera in favore di quelle comunità che hanno vissuto direttamente l’esodo, e rappresenta le comunità di italiani provenienti da Fiume, dal Quarnaro, dalla Dalmazia e dall’Istria, costrette all’esilio immediatamente dopo la fine della seconda guerra mondiale. «Non si può e non si deve rimuovere un passato dove le vicende nazionali particolarmente dolorose continuano a far parte della nostra storia e noi dobbiamo, come protagonisti diretti ed indiretti, viverle fino in fondo con onestà, con senso di responsabilità, rafforzando un valore civile, che permetta la costruzione di un futuro migliore partendo dal ricordo» ha concluso il promotore dell’iniziativa, nonché delegato provinciale dell’associazione, Miriana Tramontina Ivone.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.