Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: iniziative 93° Giro d’Italia

Inserito da on 8 maggio 2010 – 04:36No Comment

Presentata questa mattina nel palazzo di città di Cava de’ Tirreni il cartellone di iniziative messe in cantiere dall’amministrazione comunale metelliana in occasione dell’arrivo in città della 9° tappa del 93° Giro d’Italia.L’evento ha una valenza importante per la vallata metelliana e l’amministrazione Galdi ha puntato molte energie e risorse. A coordinare il lavoro l’assessore allo Sport Carmine Adinolfi. Il cartellone degli eventi è stato presentato ai giornalisti durante una conferenza stampa che è stata introdotta dal sindaco Marco Galdi. A fargli da corollario l’on. Giovanni Baldi, in rappresentanza della Regione Campania, il presidente della commissione consiliare provinciale allo Sport a Palazzo Sant’Agostino, Alessandro Schillaci, l’amministratore dell’Ept di Salerno, Marisa Mirella Prearo, l’assessore Adinolfi. Il sindaco Marco Galdi ha sottolineato l’importante vetrina che la città aprirà sul mondo dei media grazie alla presenza in città della carovana rosa. “Un momento che ci permetterà di offrire al mondo degli appassionati e degli sportivi in generale la nostra città e le sue bellezze. Inserendo simili manifestazioni nell’ambito delle celebrazioni per il Millennio della Badia siamo sicuri si possa fare un salto di qualità per la vocazione turistica di Cava de’ Tirreni”.  Poi è stato l’on. Baldi a ribadire l’opportunità che la vetrina del Giro offre alla città e ha voluto ringraziare per la molteplicità delle proposte formulate l’assessore Adinolfi. Ribadendo l’impegno a strappare risorse economiche alla Regione per la sua Cava. Anche la Provincia ha contribuito alla costruzione del cartellone. A rappresentare Palazzo Sant’Agostino e il presidente on. Edmondo Cirielli è stato delegato il consigliere provinciale Alessandro Schillaci.”Sono stato delegato dall’assessore provinciale allo Sport Antonio Iannone e dal presidente Cirielli, impegnati in altri appuntamenti istituzionali. Con orgoglio e soddisfazione, da cavese, voglio rivendicare il ruolo importante che la Provincia ha nella realizzazione dell’evento Giro. Il presidente Cirielli ha voluto fortemente contribuire con un contributo sostanzioso che è stato deliberato e non poteva essere altrimenti- ha sottolineato- Questo a testimoniare quanto l’Ente Provincia tenga alla terra cavese. Alla quale non farà mai mancare il sostengo per organizzare iniziative di qualità. Non solo per i cavesi ma per tutta la provincia Salernitana. L’amministratore dell’Ept, Marisa Mirella Prearo , sempre vicina con il suo contributo agli eventi cavesi, ha aggiunto: “Il Giro a Cava come ha ricordato il sindaco Galdi è una chance che dobbiamo come responsabili pubblici sfruttare e valorizzare. Un grazie a chi ha saputo allestire un cartellone così ricco di eventi. Il vulcanico assessore Carmine Adinolfi. Per Salerno, per Cava, per tutta la nostra provincia la carovana rosa costituirà un grande evento mediatico. Sfruttiamolo”. E Carmine Adinolfi, l’assessore allo Sport di Cava de’ Tirreni, con particolare soddisfazione ha presentato il suo ricco programma. Si comincerà domenica mattina, in attesa del giro e della nona tappa Frosinone Cava.L’appuntamento è con la passeggiata cicloturistica lungo le vie del centro e della periferia. Bambini, giovani, meno giovani inforcheranno le proprie biciclette per invadere le strade cittadine. “Abbiamo lavorato alacremente e stiamo ancora lavorando duramente tutti quanti, colleghi assessori, dirigenti, funzionari, dipendenti comunali. ma anche mondo delle associazioni e volontari perché il Giro a Cava è un’occasione per tutti di mostrare il volto migliore della città sulla ribalta nazionale e internazionale”- ha dichiarato Carmine Adinolfi- Vi invito a seguire i vari appuntamenti che si susseguiranno fino al giorno 17 e anche oltre. Passeggiate cicloturistiche, concerti, maxitorte offerte dai pasticcieri cavesi da mangiare insieme in piazza, da un raduno aeromodellistico a un concorso tra i commercianti metelliani per la vetrina a tema più bella e originale”. Una giornata, poi, vedrà protagonista il Municipio. Mercoledì 12 maggio dal mattino saranno aperte le porte del Palazzo di Città per accogliere il busto del vescovo evangelizzatore di Cava, Sant’Adiutore, portato in processione dalla Concattedrale. Mentre la sera alle 21 sarà celebrata nell’aula consiliare una Santa Messa.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.