Home » > IN EVIDENZA

Alla soglia dei 14 anni pubblica Informatica su una rivista internazionale

Inserito da on 8 maggio 2010 – 00:0017 Comments

Piccoli geni crescono! I nostri migliori auguri al più giovane dei nostri corrispondenti, Alessio Ganci, 14 anni a luglio, già coautore con il padre di tre lavori apparsi sulla Rivista Physics Education: da solo, alla stessa insaputa dei genitori, lavora autonomamente e riceve ieri, 7 maggio la notizia dell’accettazione del suo primo lavoro a firma singola sulla Rivista Brasileira de Ensino de Fisica. L’articolo dal titolo “How are simultaneously connectable two or more PC using an Internet key or using a mobile phone modem: a low cost solution” mostra come con un solo modem di un telefonino o con una sola “Internet key” due o più personal computers possono essere connessi in Rete, simultaneamente ed indipendentemente uno dall’altro. Il nuovo Editor della Rivista ha riconosciuto la validità didattica dell’idea sviluppata da Alessio anche nell’insegnamento della Fisica, essendo possibile per una qualunque scuola con basso budget l’accesso simultaneo, ad esempio, ad un “applet” di Fisica da parte di un gruppo di studenti distribuiti su un certo numero di postazioni. Ovviamente, la banda passante è suddivisa tra N calcolatori, se si trovano in simultanea connessione, ma la minore velocità è compensata da un grande risparmio. E’ bello che, anziché pensare a possibili eventualità di sfruttamento economico, questo giovane abbia come suo principio morale quello di comunicare i suoi risultati alla Comunità scientifica internazionale (qui in Italia riceverebbe poca attenzione non essendo neppure “dottore”). Alessio, anziché sentirsi in qualche modo “arrivato” è già da un mese al lavoro su un nuovo progetto relativo a dimostrare la possibilità di mutare una piattaforma specifica (Content Management System) in un’altra piattaforma per un diverso scopo. Un piccolo genietto, che abbiamo la fortuna d’annoverare con orgoglio nel nostro staff redazionale!

17 Comments »

  • Roberto De Luca scrive:

    Vorrei anch’io complimentarmi con Alessio per la sua idea innovativa, che ha meritato pubblicazione su RBEF.

    Un sincero “in bocca al lupo” per il prossimo lavoro in cantiere.

    Roberto De Luca

  • Pietro Cusati scrive:

    Al bravissimo e dotto ,nonchè simpaticissimo, Alessio Gangi ad maiora semper!Sei superlativo!
    Tantissimi complimenti.
    Augurissimi.
    Con immensa stima.
    Pietro Cusati

  • Alessio Ganci scrive:

    Gentile Professore Roberto De Luca,
    ringrazio per l’apprezzamento. Spero di potere continuare nelle mie pubblicazioni scientifiche, anche perché ho tante idee sui prossimi lavori da scrivere. Ad esempio, dopo questo lavoro di Informatica, di cui sto sviluppando la seconda parte, presto pensavo di sottoporre a Physics Education un programmino per verificare le leggi di Keplero.

    Cordialmente,
    Alessio Ganci.

  • Alessio Ganci scrive:

    Gentile Professore Pietro Cusati, ringrazio per le belle parole. Come ho appena scritto al Professor De Luca, vado avanti, contento di ricevere questi apprezzamenti.
    Cordialmente.
    Alessio Ganci

  • Avevo gia intuito che, forse, il più giovane degli scienziati d’Italia ed del mondo era il prodigioso e bel ragazzo Alessio Ganci.
    L’Italia è lieta e fiera di avere un GENIO di tale calibro, che sicuramente , nei prossimi lustri, onorerà la nostra martoriata Patria con le sue scoperte e ricerche. Grazie , dunque grande studioso Signo Alessio e dia sempre grandi soddisfazione all’Italia, ma soprattutto alla sua rispettabilissima famiglia, un particolare augurio alla sua gentilissima, umanissima mamma per la sua festa dell’otto maggio. Fiori simbolici che invio a tutte le mamme di buona volontà . Alfredo

  • Alessio Ganci scrive:

    Gentile Signor Alfredo,
    come sempre, ringrazio per l’apprezzamento. Sono contento che gli articoli scientifici pubblicati piacciano. Come detto, spero di continuare per questa strada. Ho scelto ciò, e farò di tutto per andare avanti. Ringrazio anche per gli auguri pwer la festa della mamma che a Giovanna hanno fatto tanto piacere

    Cordialmente,
    Alessio Ganci.

  • Fulvio Sguerso scrive:

    Caro Alessio, ricevi anche i miei più sinceri auguri e complimenti per le tue ricerche: continua così a seguir virtute e conoscenza.
    Fulvio

  • Alessio Ganci scrive:

    Caro Fulvio, grazie. Cercherò di continuare, con impegno. A presto,
    Alessio.

  • FRANCESCO scrive:

    Cavoli!!!Non posso crederci. Sei tu il mitico ORRHACK che risponde su Computer Magazine. Fantastico. Leggo spesso le tue risposte. Non posso crederci che hai quattordici anni, scrivi già su giornali così importanti. Bravissimo. Sei davvero in gamba!!!
    Ciao da Francesco.

  • arturo scrive:

    @Francesco
    Da meno di un mese “Orrhack” non solo risponde sul forum CM come semplice Utente, bensì lo abbiamo ritenuto meritevole nominarlo Moderatore dato che presenta tutte le qualità indispensabili appunto la specifica carica.
    Orrhack/Alessio Ganci è un giovanissimo realmente in gamba. E’ parecchio preparato in termini tecnici e risulta molto equilibrato rispetto la sua giovanissima età…ed ha pure il “vizio” di saper padroneggiare eccellentemnte l’italiano, tanto che per circa 1 anno faticavo credere che avesse realmente 13 anni tanto sapeva esprimersi perfettamente mentre tanti/troppi adulti manco sanno mettere l’acca quando occorre e viceversa… :)

  • Francesco scrive:

    Caro Alessio volevo farti i miei complimenti per i tuoi interventi. Ti leggo sempre su Computer Magazine, la tua ultima risposta ai problemi dei lettori mi è stata utilissima. Le tue informazioni sul recupero estremo dei dati mi ha salvato da grossi guai.Sono un tuo grande fan.
    Ciao da Francesco

  • Alessio Ganci scrive:

    Caro Francesco, i tuoi apprezzamenti sono davvero tanto graditi e sono contento che le mie risposte su Computer Magazine siano di comune interesse e di utilità. Spero di continuare ad approfondire le mie conoscenze e di continuare a fornire risposte utili.
    Caro Arturo, ti ringrazio davvero tanto per il tuo apprezzamento alla mia persona e per la stima che è ampliamente corrisposta.

    Un caro saluto
    Alessio

  • Federico scrive:

    Distinto Alessio Ganci, ho letto il commento di Francesco. Io ho lo stesso problema. Ho cercato Computer Magazine senza fortuna. Posso chiedere come si fa a recuperare un documento cancellato per errore? È molto importante per il mio lavoro. Ho cancellato un documento word una settimana fa. Grazie da Federico

  • Alessio Ganci scrive:

    Gentile Federico, recuperare un documento word dopo così tanti giorni non è garantito. In principio, bisogna considerare che, contrariamente al pensiero comune, quando si svuota il cestino di Windows il documento non viene cancellato definitivamente. Vi è una buona probabilità di recupero dopo un breve tempo trascorso dallo svuotamento del cestino. Più trascorre del tempo, più aumenta la possibilità che i byte del documento cancellato vengano sovrascritti da altri byte. Comunque, anche se è passata una settimana, tentare non nuoce. Programmi di recupero come Recuva (gratuito), Final Data Recovery (a pagamento), iCare Data Recovery Enterprise (a pagamento, ma in regalo come programma completo nel numero di Ottobre 2010 di Computer Magazine) o Nero Rescue Agent (integrato nella suite multimediale a pagamento Nero Multimedia Suite) permettono di tentare un recupero dei dati cancellati. Il funzionamento è molto semplice: viene effettuata una scansione del disco rigido alla ricerca dei residui di eliminazione. I files trovati verranno mostrati in una lista, accompagnati da un indicatore di integrità: quando l’indicatore è verde, il file è completo e pronto da ripristinare. Quando l’indicatore è giallo, il file ha incominciato a degradarsi, ma si può tentare il recupero, anche se non con risultati garantiti (nel caso di un archivio ZIP, ad esempio, vi sono buone chance di recupero con lo strumento di riparazione archivi danneggiati). Quando l’indicatore è rosso, quasi tutto il file è andato perso e le probabilità di recupero sono basse.Spero che la mia risposta sia stata di aiuto.
    Cordialmente.
    Alessio Ganci

  • Federico scrive:

    Signor Ganci grazie. Proverò appena possibile a fare quello che dice. Esprimo gratitudine per l’aiuto e per la gentilezza della pronta risposta. Tanti complimenti.
    Federico

  • Paolo scrive:

    Caro Alessio, sono Paolo e ho più o meno la tua età. Ho appena comprato un portatile e vorrei un tuo parere. Posso usare lo stesso antivirus che ho installato su pc fisso o no? Se no mi consigli tu il migliore? Grazie, un saluto da Battipaglia

  • Alessio Ganci scrive:

    Gentile Paolo, un antivirus, se gratuito (come Avira Anti-Vir Personal, attualmente tra i migliori programmi di sicurezza gratuiti attualmente in circolazione), può essere installato in un numero illimitato di computer. Diversamente, se l’anti-virus è a pagamento (come le versioni commerciali dei noti programmi di sicurezza Kaspersky, Norton, BitDefender, Panda, McAfee e Avira Anti-Vir Premium), può essere installato solo su un numero limitato di computer, diversamente si incorre nell’illegalità. Pertanto, se l’anti-virus in possesso è a pagamento, può essere utilizzato contemporaneamente solo su un numero di computer limitato e indicato sulla confezione o nell’e-mail di conferma acquisto.
    Cordialmente,
    Alessio Ganci.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.