Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: “n pozzo…di risate” al Club Universitario

Inserito da on 7 maggio 2010 – 03:42No Comment

   Si terrà domani al Club Universitario Cavese, con inizio alle ore 21, la prima delle quattro serate di “Un pozzo… di risate”, la rassegna di cabaret per la raccolta di fondi destinati alla costruzione di un pozzo in Kenya. L’iniziativa del CUC è a sostegno dell’AMREF impegnato in progetti idrici per combattere la siccità che ciclicamente colpisce al cuore molti paesi africani. “E’ quello che sta accadendo in Kenya -spiega l’avvocato Pierfederico De Filippis, presidente del CUC- dove nei prossimi mesi 3 milioni e 800 mila persone avranno bisogno di cibo perché i raccolti sono andati distrutti. Dare l’accesso ad acqua pulita è una condizione essenziale per aiutare l’Africa senz’acqua”. Da qui l’iniziativa dell’AMREF che chiede il sostegno dei paesi ricchi per la realizzazioni di pozzi di acqua. Poche miglia di euro necessari per la costruzione di un pozzo si trasformano in un aiuto concreto per la salvezza di miglia di giovani vite. L’iniziativa benefica promossa dal CUC, che gode del patrocino dell’Amministrazione comunale metelliana, della Provincia di Salerno, dell’Ente Provinciale del Turismo di Salerno, dell’Azienda di soggiorno di Cava de’Tirreni e dell’Ausino, si sviluppa in quattro serate di cabaret. La prima, domani sabato 8 maggio, con Nello Iorio, attore e cabarettista affermatosi in diverse trasmissioni televisive. La seconda serata si terrà sabato 15 maggio ed avrà come protagonista Nando Varriale, comico d’autore che attraverso il dialetto del suo cabaret cerca di mantenere vivo il calore e le tradizioni partenopee. La terza serata si terrà sabato 5 giugno con la partecipazione di Maria Bolignano, vincitrice del “Premio Troisi 2005” come migliore attrice comica. La quarta ed ultima serata, prevista per sabato 19 giugno, avrà come protagonista un attore comico famosissimo qual è Angelo Di Gennaro. “La solidarietà è sempre stata una delle caratteristiche più vive e presenti nel percorso associativo del CUC -conclude il presidente De Filippis- questa rassegna rappresenta lo strumento per realizzare un obiettivo per il quale ci sentiamo profondamente coinvolti e che riteniamo altamente qualificante per il nostro sodalizio”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.