Home » • Valle dell'Irno

Mercato San Severino: campagna nazionale contro Alzheimer

Inserito da on 6 maggio 2010 – 04:58No Comment

Al fianco dei pazienti, vicini alle loro famiglie: la città di Mercato San Severino si mobilita contro la malattia di Alzheimer ospitando la campagna nazionale Una città per l’Alzheimer, realizzata con il contributo di Novartis e con la consulenza scientifica del Gruppo di Ricerca Geriatrica di Brescia, con l’obiettivo di favorire informazione e conoscenza e offrire un supporto ai malati di Alzheimer e alle persone che li assistono. Migliorare la qualità di vita, rallentare il decorso della malattia, ottimizzare gli spazi di autonomia dei pazienti sono obiettivi possibili, con il contributo di tutte le figure coinvolte nella malattia: medici, specialisti, care-giver, operatori sanitari. La campagna si apre sabato 8 e domenica 9 maggio a Piazza Dante, nell’area antistante al Convento S. Antonio, dove sarà allestito un gazebo, attivo dalle 10 alle 19, presso il quale sarà distribuito materiale informativo sulla malattia.Clou della campagna l’incontro pubblico che si svolgerà sabato 15 maggio alle 9.30 nella Sala Convegni del Convento S. Antonio, in Piazza Dante 9, al quale interverranno anche il Sindaco di Mercato San Severino, Giovanni Romano ed il Sub Commissario della ASL di Salerno, Walter Di Munzio, e parteciperanno: Rocco Basile, Direttore Responsabile Distretto Sanitario 67; Mario Liguori, Delegato FIMMG Valle dell’Irno; Marco Trabucchi, Gruppo di Ricerca Geriatrica, Brescia e Presidente Associazione Italiana Psicogeriatria; Vincenzo Canonico, Presidente Associazione Italiana Psicogeriatria – Sezione Campania e Responsabile Unità Valutativa Alzheimer, Università degli Studi Federico II, Napoli; Lucia Iallonardo, Geriatra, Responsabile Centro Demenze Distretto 67; Giovanni Zotti, Medico legale ASL Salerno; Caterina Musella, Presidente AIMA – Regione Campania; Cristina Nicoletti, Responsabile Piano di zona Irno-Picentini.

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.