Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

San Marzano: “La Passione va in lambretta”

Inserito da on 4 maggio 2010 – 04:25No Comment

E’ giunto alla quarta edizione il moto-raduno regionale “La Passione va in Lambretta” che quest’anno si svolgerà in due giorni, ricchi di eventi, esibizioni e degustazioni enogastronomiche. Il raduno è ospitato in piazza Amendola del Comune di San Marzano s/s.Il rombo dei motori scatta sabato 8 maggio P.zza Amendola  alle ore 18,00 con l’esposizione statica delle Lambrette storiche, con esemplari unici, dal primo modello di Lambretta costruito nel 1947, all’ultimo costruito nel 1970. L’iniziativa è patrocinata dalla Provincia di Salerno, Comune di San Marzano s/S e il Comune di Pagani. La serata vedrà protagonista gli alunni delle scuole, Materna, Elementare, Media e varie Associazioni del territorio. Degustazioni enogastronomiche, pizza e dolci in compagnia di animatori ed artisti di strada che allieteranno la serata e ai più giovani, tanti regali. La prima serata si chiuderà con la band “Cabada Sound” formata da giovani marzanesi.Domenica 9 partiranno le iscrizioni alle ore 8,30 presso P.zza Amendola, fino alle 10,30, si proseguirà con la partenza in Lambretta di tutti gli iscritti per le strade cittadine con direzione Pagani, dove ci sarà una prima sosta in P.zza S.Alfonso con buffet e prosieguo, sempre a Pagani, in direzione Bar Vergati con nuova sosta e rinfresco. Il viaggio dei Lambrettisti proseguirà per San Marzano con rientro in Pzza Amendola, dove, dopo il pranzo, alle 15,30 tutti i club partecipanti verranno premiati. Domenica sarà anche la giornata nazionale “Pedalando in Allegria” dove i protagonisti saranno i bambini delle varie scuole e associazioni. L’iniziativa è promossa e patrocinata dal Comune di San Marzano s/S e vuole essere una occasione di festa riscoprendo il più antico mezzo di locomozione sinonimo di salute ed ecologia. La ciclo passeggiata avrà inizio alle 17,00 da Pzza Amendola e “Pedalando” per le strade cittadine, la serata si concluderà tra degustazioni di prodotti tipici locali ed esibizioni di gruppi folcloristici. “Un mio invito personale – commenta il Presidente Gianpiero Cola – a tutti gli appassionati, i lambrettisti, i soci e poi tutti coloro che ci seguono in scooter, ai due giorni dedicati alla Lambretta e allo Scooter in generale, sarà un viaggio storico tra i tanti modelli di  Lambrette che arrivano da tutta la regione e soprattutto molti modelli presenti, direttamente dal Museo della Lambretta di Paestum, aggregarsi a noi nella passeggiata, come sempre è un giorno di divertimento e di passione reciproca, una passione che lega in un giorno così oltre 200 Lambrette e 150 tra moto d’epoca e Vespe”.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.