Home » Scuola e Giovani

Mercato San Severino: “Mobilitazione studentesca e leggi dello Stato”

Inserito da on 4 maggio 2010 – 05:39No Comment

Venerdì 30 aprile si è tenuta al Teatro Comunale l’Assemblea studentesca congiunta del Liceo “Publio Virgilio Marone” di Mercato S. Severino e dell’I.T.C. di Pandola. I Rappresentanti degli Studenti hanno voluto arricchire l’ultima assemblea dell’anno organizzando un dibattito sul tema “Mobilitazione studentesca e leggi dello Stato” , invitando a discuterne Vincenzo Coppola (ex rappresentante degli studenti presso il Liceo “B. Rescigno” di Roccapiemonte) e Francesco Santimone (responsabile provinciale UDS).Presenti sul palco, oltre agli ospiti, i Rappresentanti degli studenti Aldo Femia, Mario De Silvo, Emanuele Vervesca, Arianna Miracolo, Jessica Moccia e Rossella Puca.«Sono molto felice di aver dato il mio piccolo contributo a questa importante iniziativa dei ragazzi – dichiara Vincenzo Coppola – che dimostra come sia attivo, al contrario di quanto si dice, il tessuto giovanile del nostro territorio; la voglia di conoscere manifestata è un chiaro sintomo di crescita civica. Sono certo che questa spinta non si affievolirà e che porterà, anzi, i giovani verso una consapevole partecipazione alla vita pubblica».«Sono dell’idea – commenta la Rappresentante degli studenti in Consulta Provinciale Arianna Miracolo - che uno dei compiti di un rappresentante debba essere quello di coinvolgere gli studenti: per questo motivo, nel corso dell’anno scolastico, abbiamo iniziato una campagna di sensibilizzazione tramite delle conferenze sulle tematiche salienti del sociale. Il dibattito, questa volta, è stato incentrato sul rapporto tra le leggi dello Stato e la partecipazione studentesca, questione ormai messa in crisi dall’apatia di una parte degli studenti che spesso sottovaluta i motivi che spingono la maggioranza a manifestare il proprio dissenso. Noi rappresentanti speriamo vivamente di aver contribuito, seppur in parte, alla maturazione della coscienza degli studenti del Virgilio, soprattutto grazie agli interventi di Vincenzo Coppola e Francesco Santimone che, con efficacia, hanno esposto la questione alla platea del teatro comunale di Mercato San Severino».«Assemblea bellissima e soddisfacente – afferma entusiasta il Rappresentante degli studenti in Consiglio d’Istituto Aldo Femia perché plenaria e per quanto detto dai rappresentanti. Conferenza molto interessante, ha toccato i punti chiave della partecipazione studentesca alle manifestazioni e dell’impegno giovanile. Interessante anche il dibattito scaturito a fine conferenza dall’affermazione di Vincenzo Coppola a proposito dell’obbligo quantomeno morale dei docenti di partecipare attivamente ai momenti fortemente formativi delle assemblee, come la conferenza in questione. E’ stato forse toccato un nervo scoperto della classe docente». Questo il commento di Emanuele Vervesca, altro Rappresentante in Consiglio d’Istituto:  «Assemblea straordinaria, una delle migliori alle quali abbia partecipato sia da studente in passato che ora da rappresentante; importanti gli argomenti espressi in essa. Da notare il dibattito creatosi al termine dell’assemblea.  I miei ringraziamenti all’amico Vincenzo, il quale ha espresso con determinazione il suo pensiero come ognuno avrebbe forse voluto fare; un finale indimenticabile che si era visto poche volte».

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.