Home » Regione

Regionali, Cirielli: “De Luca sia leale con gli elettori e dica se si dimette da Sindaco”

Inserito da on 24 marzo 2010 – 07:323 Comments

“Il modello Salerno, inteso come sistema di  governo del Comune capoluogo, non è certamente esportabile per la  Regione che ha ben altri poteri e competenze, né è un esempio di buona amministrazione”. Lo precisa l’on. Edmondo Cirielli, il quale sollecita Vincenzo De Luca a comunicare agli elettori se, dopo il voto del 28/29 marzo, intenda conservare o meno la carica di Sindaco di Salerno. “Si tratta – afferma Cirielli – di un  atto di lealtà nei confronti degli elettori. Ne ho dato conto nella campagna elettorale dello scorso anno, anticipando la mia scelta di poter governare la Provincia, mantenendo vivo il mandato parlamentare. Viceversa, il caso di Vincenzo De Luca – specifica Cirielli –  pone una questione di trasparenza in quanto candidato ad esercitare, come Governatore o come capo dell’opposizione, un mandato  che si presta a sovrapposizioni di ruoli e di possibili intrecci clientelari. Gli elettori – sostiene Cirielli – vanno messi nelle condizioni di operare scelte consapevoli e di conoscere le volontà di chi chiede il loro consenso. L’esperienza di De Luca al Comune di Salerno – sottolinea Cirielli – non è stata certamente virtuosa perché si è distinta per una politica di arredo urbano che ha indebitato il Comune senza produrre alcuna ricaduta in termini di sviluppo economico e sociale. Perciò, stupisce il credito accordato a De Luca da circoli di intellettuali e del potere mediatico che hanno conoscenze e strumenti per documentare gli alti livelli di disoccupazione giovanile e le dismissioni di attività industriali e produttive che la città di Salerno va registrando da oltre un decennio. Non bastano le effimere luminarie di De Luca e le  false primavere di Bassolino per coprire il disastro sanità e la vergogna rifiuti”.

3 Comments »

  • Giusto ma... scrive:

    Quando approvi il Ptcp? Avevi detto tra un mese e mezzo: le parole sono pietre, soprattutto per le persone serie!
    Aspettiamo fiduciosi l’approvazione del Ptcp per bloccare il “mostro”, mancano solo 18 giorni al mese e mezzo.
    Hasta No Crescent e No Vela di Salerno

  • Smart scrive:

    Gentile Presidente Cirielli, si è pentito di aver contribuito a decretare la distruzione delle 260 intercettazioni telefoniche indirette dell’allora on.le De Luca che, certamente, avrebbero consentito di fare chiarezza sull’affaire Ideal Standard-Sea Park? E l’on.le Cosentino si sarà pentito di aver aiutato De Luca a battere il candidato Andria alle amministrative del 2006?

  • Gaetano scrive:

    finalmente Cirielli ha detto una cosa giusta!

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.