Home » Regione

Regionali: Campania Libera, Valiante “Rischio chiusura oncologia Da Procida”

Inserito da on 24 marzo 2010 – 07:15No Comment

Il servizio di prevenzione oncologica dell’ospedale Da Procida di Salerno è a rischio. A denunciarlo il consigliere regionale e candidato alle prossime elezioni nella lista Campania Libera Gianfranco Valiante che ha raccolto il grido d’allarme degli operatori. Il progetto, finanziato con fondi europei, è attivo da due anni ed ha riscosso un forte successo tra la popolazione, per la prevenzione oncologica al colonretto, alla mammella e alla cervice uterina. “Un servizio sperimentato in tutto l’ambito dell’Asl di Salerno – dichiara Valiante – che rischia per il 2010 di non essere più riproposto, a causa della miopia della struttura commissariale che non intende rinnovare i contratti ai quattro operatori, tutti professionisti, che lavoravano per garantire il servizio. Eppure l’Asl non ha mai investito un solo euro nelle prestazioni, potendo fare affidamento su fondi europei che coprono interamente sia gli investimenti in attrezzature che di personale”. Il servizio di prevenzione oncologica dell’Ospedale Da Procida di Salerno nell’anno 2009 ha distribuito, per la sola diagnosi precoce dei tumori del colonretto, 52mila kit per i test, con oltre 24mila cittadini coinvolti. “Non assicurare un servizio come quello della prevenzione oncologica – denuncia Gianfranco Valiante – significa non garantire il diritto alla salute. L’equipe dell’ospedale Da Procida in questi due anni ha consentito di informare correttamente, sensibilizzare, rendere tutti consapevoli che la prevenzione rappresenta l’arma migliore per vincere la malattia. Medici e operatori sanitari hanno assicurato un servizio efficiente diventando un punto di riferimento per tanti pazienti. Un lavoro reso vano dalla miopia di qualcuno”.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.