Home » >> Politica

Specialistica ambulatoriale Asl: Iannaccone “Con decreto Bassolino, a rischio distretti”

Inserito da on 22 marzo 2010 – 07:49No Comment

 “Da Governatore della Campania, Bassolino ha sfasciato la sanita’ della nostra Regione, ora da commissario ad acta sta operando nella medesima direzione, varando decreti che contengono rimedi peggiore del male mettendo a rischio la funzionalita’ dei distretti sanitari.” Lo afferma Arturo Iannaccone, parlamentare e Segretario nazionale di Noi Sud. “Con il dispositivo adottato lo scorso 12 marzo – spiega Iannaccone –  Bassolino ha disposto il divieto assoluto di rinnovare i contratti a tempo determinato relativi alla specialistica ambulatoriale, la messa in bando di nuovi turni, il conferimento di nuovi incarichi per ore di attivita’ e l’ampliamento dei turni in atto attraverso la copertura di quelli divenuti vacanti.  Medesimo provvedimento e’ stato adottato per il conferimento di incarichi provvisori e per il conferimento a qualsiasi titolo di ore divenute vacanti.” “E’ evidente – sostiene il Parlamentare – che si tratta di provvedimenti che rischiano di penalizzare i cittadini allungando a dismisura liste di attesa che sono gia’ oltre ogni limite di decenza. Una scelta, quella adottata da Bassolino, che prescinde dai risultati gestionali ottenuti dai singoli distretti e che non fa giustizia delle Aziende sanitarie che si sono sforzate di ridurre la spesa, adottando politiche di contenimento. Invitiamo Bassolino a ritirare il decreto e – conclude – preannunciamo un’interrogazione al Ministro della Salute.” 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.