Home » • Salerno

Salerno: Provincia, Andria, convenzione Bcc per accesso al credito Pmi

Inserito da on 22 marzo 2010 – 05:43No Comment

 La Giunta, su proposta dell’Assessore alle Attività produttive, Generoso Andria, ha approvato la convenzione con la Federazione campana delle Banche di Credito Cooperativo che permetterà di immettere sul mercato risorse liquide a favore delle Piccole e Medie Imprese. Si tratta di una misura indispensabile per l’investimento, la crescita e la creazione di posti di lavoro nel settore privato. «La Federazione delle Bcc, presieduta da Silvio Pedrone – spiega l’Assessore Andria – ha messo a disposizione 15 milioni di euro, attraverso la rete capillare dei propri sportelli, a favore della piccola imprenditoria della Provincia di Salerno. I prestiti saranno erogati con un fido massimo di 40 mila euro per impresa richiedente con un tasso fisso in 2 anni del 2,50%. L’1% sarà a carico della Provincia di Salerno. Altro aspetto importante – sottolinea Andria – riguarda la formula del mutuo chirografario senza carico ulteriore di spese. Avrà una fase di 1 anno di preammortamento (pagamento quindi dei soli interessi) e per il secondo anno sarà rateizzata (capitale ed interessi) l’intera cifra ottenuta. In questo modo, al di sopra e al di là delle inutili discussioni – conclude – la Provincia di Salerno presieduta dall’onorevole Cirielli è passata ai fatti, e grazie alla disponibilità della Federazione delle Bcc ha portato un sostegno e una boccata di ossigeno, in un momento di crisi, agli operatori del nostro territorio».Nella stessa seduta, la Giunta, su relazione dell’Assessore Adriano Bellacosa, ha approvato l’atto costitutivo della “Fondazione Cultura, Ricerca, Innovazione e Sviluppo della Provincia di Salerno” (C.R.I.S. –Fondazione della Provincia di Salerno). Il suo obiettivo riguarda l’attuazione e il sostegno delle politiche per lo sviluppo sociale del territorio, promuovendo l’emersione del lavoro irregolare, le attività di formazione, la cultura della legalità, anche attraverso la realizzazione di Poli d’Eccellenza per i programmi tematici con rilevanti contenuti di Ricerca e Innovazione. Su proposta dell’Assessore Giovanni Romano è stato infine approvato il regolamento recante i criteri e le modalità per la concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi e ausili finanziari a persone e enti pubblici e privati e per la concessione del patrocinio gratuito da parte della Provincia di Salerno, nell’ambito del settore del ciclo integrato dei rifiuti.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.