Home » • Salerno

Salerno: Polizia Locale contro infrazioni

Inserito da on 21 marzo 2010 – 05:43No Comment

I servizi mirati a limitare il fenomeno dell’affissione abusiva dei manifesti per la pubblicità elettorale fuori dagli spazi consentiti hanno portato ad individuare e sanzionare come previsto dalla normativa, un attacchino; l’attività va ad affiancarsi a quella che ogni giorno porta a rilevare un consistente numero di infrazioni elettorali che in seguito porteranno alla notifica delle infrazioni ai rispettivi responsabili; nell’ambito della prevenzione al fine di individuare i fiorai ambulanti abusivi che operano sulle strade cittadine, si è provveduto a contravvenzionare ed allontanarne uno operante alla lungoirno. Allo stesso, a cui è stata comminata una sanzione amministrativa di importo pari ad €.5.164,00, sono stati anche sequestrati i fiori posti in vendita. Un secondo sequestro è stato effettuato alla via L. Guercio. In questo caso il venditore, alla vista degli Agenti, si è dato alla fuga. I fiori sottoposti a sequestro, essendo deperibili, sono stati immediatamente donati a chiese salernitane, è stata elevata, ai sensi del vigente regolamento di Polizia Urbana, sanzione amministrativa di €.50,00 a carico di un cittadino il quale stava effettuando il lavaggio del proprio veicolo utilizzando una fontana pubblica; sono stati allontanati e contravvenzionati due parcheggiatori abusivi operanti su strade cittadine. Agli stessi, a cui sono state confiscate le somme illegalmente percepite, è stata anche comminata sanzione amministrativa di €.709,00, ai sensi del comma 15/bis dell’art.7 del Codice della Strada; nell’ambito deI controllo delle persone che effettuano la questua sulle strade cittadine in violazione dell’ordinanza sindacale, sono stati allontanati e contravvenzionati, con sanzione di €.250,00 tre cittadini stranieri comunitari che, in varie strade del centro, arrecando notevole fastidio ai passanti, effettuavano la questua.

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.