Home » > IN EVIDENZA

Elezioni regionali: si vota così…

Inserito da on 21 marzo 2010 – 00:00No Comment

La legge elettorale vigente prevede l’elezione diretta del Presidente della Regione. È proclamato eletto Presidente della Giunta regionale il candidato che ha conseguito il maggior numero di voti validi in ambito regionale. Si potrà votare sia per uno dei candidati Presidente che  per i candidati alla carica di Consigliere Regionale. Per votare il presidente, apporre un segno sul nome del candidato  Presidente prescelto o su uno dei contrassegni elettorali dei partiti ad esso collegati. Per votare i consiglieri, apporre un segno sul simbolo della lista prescelta. Accanto al simbolo uno spazio dove poter esprimere la preferenza per uno o due candidati appartenenti alla medesima lista. Tale voto è considerato di preferenza e non è obbligatorio. Nel caso in cui si esprimano due preferenze, una deve riguardare un candidato di genere maschile e l’altra un candidato di genere femminile della stessa lista, pena l’annullamento della seconda preferenza. È possibile votare il solo candidato presidente. È possibile votare una delle liste presenti sulla scheda, e in questo caso il voto verrà automaticamente attribuito al candidato Presidente cui la lista si collega.

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.