Home » Curiosando

Salerno: non più soli!

Inserito da on 20 marzo 2010 – 00:00No Comment

Maria Pia Vicinanza

Malati di ..solitudine! Sempre più proseliti, in una società che vive l’arrivismo ed il successo a tutti i costi. E sempre più soli, afflitti da quella mancanza di comunicazione, che rischia di diventare assordante. Attività di gruppo, circoli ricreativi, spesso tamponi di nevralgiche fitte di solipsismo. In tanti a parlare d’amore: in pochi a trovarlo o a farne esperienza. Ed allora, si ripiega sulla carriera, sul lavoro, su tutto ciò che può distogliere da quello che può divenire un chiodo fisso. Ma c’è anche chi non ci sta a vivere a metà: a sentirsi sempre solo, anche tra la calca metropolitana. E va in cerca di sintonie, talvolta camuffate tra gli asettici volti quotidiani. A volte, proprio la porta accanto, riserva incontri mozzafiato. ma spesso, tanti incontri, finiscono per lasciare l’amaro in bocca. Quando poi c’è la timidezza, un grande freno inibitorio peggiora il quadro. L’Agenzia Relations in Via dei Principati a Salerno, impegnata a livello anche regionale e nazionale, ponte d’ incontri amicali ed affettivi. “Offriamo un’occasione- dichiara Filomena Celano, responsabile affiancata da Francesco Viviano- per quanti sono desiderosi di condividere la quotidianità con l’altro sesso. Non è detto che ogni rapporto di conoscenza debba necessariamente sfociare in una conclusione burocratica. Nel senso che oggi non è più il legame matrimoniale, l’unico che può soddisfare tante esigenze. Infatti, molti, diciamo piuttosto allergici al vincolo, possono optare per situazioni anche di convivenza, che nel tempo possono tramutarsi in vere e proprie unioni nuziali. Da noi, una carellata di situazioni e di persone che, dietro la più assoluta privacy, cerca di non restare a lungo isolata. Anche anziani o vedovi di mezza età, spesso ci chiedono di poter ingannare la propria solitudine, con qualcuno che si traduca in compagno di quotidianità, con cui uscire, condividere ansie e gioie. Insomma i bisogni umani, sono variegati e pertanto cerchiamo di porgere ascolto alle più disparate situazionidi depressione sentimentale, che oggi più che mai, non accennano minimamente a scemare.”

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.