Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Sarno: protocollo con Agro Invest per il Pip ad “Ingegno”

Inserito da on 19 marzo 2010 – 04:28No Comment

 Il Comune di Sarno ed Agro Invest S.p.A. hanno sottoscritto, nei giorni scorsi, un protocollo di intesa finalizzato alla proroga della convenzione per l’attuazione del Piano degli insediamenti produttivi in località “Ingegno”. Il verbale è stato sottoscritto durante un incontro tenutosi a Palazzo di città a Sarno, dal Sindaco Amilcare Mancusi, dal neo Amministratore Delegato di Agro Invest S.p.A. Cristoforo Salvati, dal Consigliere del Cda Franco Annunziata, dai Responsabili dell’area amministrativa e del settore tecnico della società, Ciro Amato e Michele Russo, dall’Assessore al P.I.P. del Comune di Sarno Emiddio Dolgetta, dall’Assessore all’Urbanistica Valerio Musco, dal Caposervizio “Urbanistica” dell’Ente Antimo Angelino e dal funzionario delegato ai rapporti con la Stu Carlo Paradiso. Presenti, all’atto della firma, anche il Segretario generale del Comune di Sarno Raffaele Iovino, coadiuvato dal Responsabile del settore “Affari generali” dell’Ente Domenico Rainone. “Con la firma di questo protocollo  - ha spiegato l’Amministratore Delegato di Agro Invest S.p.A., Cristoforo Salvati il Comune di Sarno ha dato la sua piena disponibilità a prorogare la convenzione con la nostra società per la piena attuazione del Piano degli insediamenti produttivi in località Ingegno, scaduta il 31 ottobre del 2009. L’accordo prevede una proroga di diciotto mesi, fino quindi al 30 aprile 2011, per tutte le attività previste dal crono programma allegato alla convenzione attualmente in fase di realizzazione, oltre al crono programma delle attività integrative previste.” Per diventare esecutivo, il protocollo di intesa dovrà essere ora recepito dai competenti organi sia del Comune di Sarno sia di Agro Invest S.p.A. per essere poi trasfuso dall’Amministrazione comunale di Sarno in apposito atto deliberativo. “Era necessario prorogare la convenzione – ha aggiunto l’A.D. della società mista di trasformazione urbana, Salvatiper consentirci di ultimare le opere di urbanizzazione del P.I.P. di Sarno. I ritardi delle procedure di attuazione non sono dipesi certo dalla nostra società. La notevole dinamicità delle assegnazioni hanno determinato, inevitabilmente, uno slittamento dei tempi per il completamento delle suddette opere. A ciò si sono aggiunti anche ritardi rispetto all’attuazione in quell’area degli interventi di competenza di altre società di servizi esterne, come l’Enel, per la realizzazione delle opere di distribuzione dell’energia elettrica e relativi allacciamenti alle aziende, ed il Commissariato straordinario di Governo del generale Roberto Jucci, per il completamento della rete fognaria esterna comunale. Abbiamo avuto garanzie che i suddetti interventi saranno ultimati entro novembre di quest’anno. Nel frattempo la nostra società proseguirà la sua attività per l’ultimazione delle opere di urbanizzazione, per garantire il completamento del Pip di Sarno entro i termini stabiliti.”        

                                                          

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.