Home » >> Politica

Salerno: Pdl, Russo “De Luca non realizzerà mai il Crescent”

Inserito da on 19 marzo 2010 – 06:02Un commento

“Ho visto sul telegiornali locali le immagini di De Luca che presentava alla stampa il cantiere di Piazza della Libertà e prometteva di consegnare una parte dei lavori per il prossimo San Matteo. Forse potrà anche consegnare i parcheggi, ma penso che nessuno mai di noi vedrà la realizzazione del Crescent”. Così il coordinatore provinciale del Pdl Antonio Mauro Russo.“Il fatto che la gara sia già andata deserta una prima volta, dimostra che gli imprenditori non sono per nulla interessati ad un’opera del genere, che rappresenta solo una bruttura pronta a deturpare il nostro paesaggio. Se, come sono convinto, la gara continuasse ad andare ancora deserta, penso che il Comune di Salerno avrà qualche piccolo problema finanziario. Anche se l’assessore Picarone, da buon candidato alle prossime regionali, promette che non ci sono rischi; il dissesto finanziario è alle porte e il nostro caro sindaco lo sa bene. Forse per questo, ancora non ha fatto sapere se rinuncerà o meno alla carica di consigliere regionale! Sempre meglio lasciarsi una porta aperta, se le cose dovessero mettersi male e tutti i cittadini si accorgessero da un giorno all’altro che il tanto vantato modello Salerno non esiste affatto! Pertanto chiediamo se è vero o non è vero che: 1)se le mareggiate di questo inverno abbiano causato danni gravi ai sottoservizi tali da richiedere una variante di 8 ml di euro oggi alla firma dell’ufficio tecnico comunale 2)se l’accordo per l’acquisizione delle aree dal Demanio riguardava opere pubbliche e non 300 appartamenti privati di lusso con parcheggi ovvero si richiedeva una gara ad evidenza pubblica e non una trattativa riservata  3)se i fondi Fers stanziati dalla Regione siano stati utilizzati impropriamente per le opere di urbanizzazione che,come prevede il regolamento comunale,dovrebbero essere invece a carico dei privati 4)se,nella relazione al PRG,si prevede un’area alberghiera che viceversa non compare più nel progetto esecutivo 5)se il Fusandola,che i salernitani più anziani ricordano per la grave alluvione del 54,abbia subito una deviazione con gravi ripercussioni dunque per l’assetto idrogeologico  6)se la gara per i parcheggi sia andata deserta e quindi non avrebbe l’interesse dei privati poichè prevede oneri non sostenibili (pare che il costo richiesto per un mq di pavimentazione superi i 500euro di gran lunga superiore ai costi di mercato)».

 

 

Un commento »

  • Smart Crescent scrive:

    Presa di posizione largamente condivisibile. Ma che dire dei consiglieri comunali targati PdL che hanno plaudito al Crescent ed hanno votato il P.U.C.? E che dire della centrale termoelettrica, evocata da De Luca e mai seriamente contrastata?
    Egregio Coordinatore, vada avanti su questa strada. Tanti salernitani sono con Lei.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.