Home » Regione

Regionali: IdV, Barbirotti “Il sostegno per l’impegno concreto”

Inserito da on 19 marzo 2010 – 07:103 Comments

“La mia esperienza politica in IdV- sostiene Dario Barbirotti, candidato nell’IdV alle regionali campane- nel solco del mio agire a difesa della solidarietà, del lavoro e della giustizia sociale. Italia dei Valori tende ad affermare gli ideali democratici tradizionali della cultura europea di libertà e uguaglianza, integrandoli con i valori nuovi del nostro tempo: pari opportunità, sviluppo sostenibile ed ecocompatibile,  l’affermazione della legalità e della giustizia nella vita pubblica e nella società italiana. Al di là di ogni retorica, da sempre attento come amministratore, come avvocato e come cittadino agli interessi ed alle necessità delle nostre città e della nostra Regione credo che solo la partecipazione attiva e l’impegno in prima persona possano contribuire ad un reale mutamento dei problemi che più ci affliggono: occupazione, ambiente, difesa del cittadino. Obiettivi questi ambiziosi, ma non utopistici se condivisi e perseguiti mediante una sinergia di idee e di azioni. Da tali considerazioni, e soprattutto dalla consapevolezza che tutto ciò possa attuarsi solo combinando un forte rinnovamento di uomini, di idee e di programmi con la lunga esperienza maturata proprio nel Consiglio comunale e nel difficile settore dei rifiuti come Presidente del Consorzio Bacino SA 2,  la mia adesione alla candidatura regionale. Da Presidente del Consorzio di Bacino SA/2 ho ottenuto ampi riconoscimenti istituzionali di apprezzamento, per aver dimostrato come da un’accurata gestione della risorsa Ambiente possa derivare sviluppo economico ed occupazionale. Infatti, nel presiedere il Consorzio di Bacino Salerno 2, ho dovuto fronteggiare e superare le emergenze cicliche e gravi che hanno coinvolto la nostra regione e soprattutto dare risposte efficienti e rapide alle istanze dei cittadini e a quelle degli enti territoriali. Il Consorzio SA/2 ha svolto bene i compiti affidati, in situazioni davvero non facili, garantendo anche risparmi nella gestione delle risorse pubbliche, così come è avvenuto nella realizzazione della discarica regionale di Macchia Soprana a Serre, con un risparmio di oltre 10 milioni di euro sulla cifra preventivata dal Ministero dell’Ambiente, aprendo il sito anche in netto anticipo rispetto al crono-programma ministeriale. Importanti anche i risultati ottenuti grazie all’operatività delle Isole Ecologiche, gestite dal Consorzio per conto dell’Amministrazione Comunale di Salerno. Isole Ecologiche che sono un vero vanto ed hanno ottenuto lusinghieri riconoscimenti non solo sui mass media nazionali, ma anche su importanti riviste e giornali europei. Chiaramente la sinergia e la coralità degli intenti e delle azioni di quello che ci auguriamo possa essere il prossimo Consiglio Regionale, dipendono anche da ognuno, attarverso il voto”. 

3 Comments »

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.