Home » Mondo

Vita di Missione: tutti insieme

Inserito da on 12 marzo 2010 – 00:00No Comment

Padre Oliviero Ferro

“Una sola mano non può legare un pacchetto”. Come è importante lavorare insieme. Quante volte lo abbiamo fatto. Mi ricordo le riunioni per preparare la festa della parrocchia. Tutti erano invitati a partecipare:giovani,uomini e donne. Ognuno dava il suo contributo,le sue idee. Ci si divideva i compiti. Dopo un mese,ci si ritrovava per vedere come le cose andavano avanti e così fino a una settimana prima della festa. Allora il lavoro diventava più importante. Chi si interessava delle decorazioni e della pulizia della chiesa. Chi verificava che le sedie e le tende per l’attività all’aperto fossero state prenotate. Altri,i giovani,cominciavano i tornei sportivi tra i vari settori della parrocchia. I chierichetti e il coro parrocchiale intensificavano le ripetizioni. E per tutti c’erano le attività insieme: una marcia sportiva da un settore all’altro,il preparare i popcorn e le arachidi tostate da distribuire il giorno della festa,la visita agli ammalati… Noi siamo convinti che “non si può costruire una casa,senza servirsi delle vecchie tavole(assi)”. Tutti sono importanti,anche gli anziani. Nessuno può essere dimenticato nel giorno di festa. E’ la festa di tutti. E se tutti fanno qualcosa,allora la festa diventa bellissima. E’ proprio vero che “la profondità del sonno dipende dalla dolcezza del letto”. Se ciascuno ha fatto la sua parte,allora tutto può diventare più facile. Lo abbiamo sperimentato nel giorno di festa e nelle varie attività parrocchiali. E ne siamo contenti e orgogliosi.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.