Home » • Salerno

Salerno: Consorzio di Bacino Sa/2, Corona smentisce Barbirotti

Inserito da on 12 marzo 2010 – 06:00No Comment

Solo nell’interesse della nostra comunità e per garantire un futuro occupazionale sia ai dipendenti del Consorzio Bacino Sa/2 che a quelli delle Società ad esso facenti capo, davvero avrei preferito che il Presidente della Provincia, con la sua comunicazione, fosse molto lontano dalla realtà….. Ed invece… Invece le cifre fornite dall’On. Cirielli e i fatti esposti nella sua nota, purtroppo sono tutti veri, tanto da poterli io sottoscrivere, uno ad uno. E pertanto non dice il vero l’ex presidente Barbirotti quando genericamente li contesta e parla di dati falsi. Dieci giorni della gestione ordinaria del Consorzio Bacino Sa/2, sono stati sufficienti a farmi scoprire intrecci tra Società controllate e Consorzio, debiti per oltre otto milioni e mezzo di euro non incassati da Comuni iperindebitati (primo tra tutti quello di Salerno), costi aggiuntivi per lavoratori interinali, cooperative e consulenti esterni. Lo stesso rinnovo del CdA. della Srl. Isoambiente (anche su questi fatti ha ragione il Presidente Cirielli) è avvenuto, su proposta ad indicazione dell’avv. Barbirotti, in data 13 febbraio, dopo oltre un mese dalla pubblicazione del decreto che metteva in liquidazione il Consorzio. E purtroppo, quanto denunciato dal Presidente Cirielli, è suscettibile solo di reformatio in peius, atteso che non sono stati ancora esaminati i carteggi delle società controllate dal Consorzio, così come il bilancio 2009 dello stesso Ente non è stato ancora completato. Più che la “trasparenza” degli atti sinora rinvenuti (così come affermato dall’avv. Barbirotti con la sua contestazione), sarebbe stato auspicabile, per questo commissario liquidatore, accertarne la loro assoluta “inesistenza”! Solo così avrei potuto evitare di constatare moltissimi costi inutili ed una gestione sicuramente non adeguata.

Il Commissario Liquidatore Consorzio Bacino SA  – avv. Giuseppe Corona -

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.