Home » • Cilento e Vallo di Diano

Omignano Scalo: Istituto Agricoltura dipendente da Ipsar Castelnuovo Cilento

Inserito da on 12 marzo 2010 – 02:53No Comment

Sviluppare, in una dimensione operativa, i saperi e le conoscenze necessarie ad assumere ruoli tecnici operativi nel settore produttivo e di servizio di riferimento nella loro dimensione sistemica. Sono gli obiettivi che si vogliono raggiungere con l’istituzione dell’Istituto dei Servizi per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale. Sito presso l’ex scuola dell’infanzia in via Nazionale a Omignano Scalo l’istituto scolastico, inserito dalla Giunta Regionale della Regione Campania con delibera numero 251 del 5 marzo 2010 nella relativa programmazione della rete scolastica per l’anno 2010/2011, dipenderà dall’Ipsar di Castelnuovo Cilento. Questo nuovo tipo di indirizzo propone ai ragazzi una pluralità di soluzioni didattiche favorendo la conoscenza, il collegamento e l’integrazione con il territorio della Valle dell’Alento. Facilmente raggiungibile, visto che dista a meno di cento metri dalla stazione ferroviaria e adiacente alla Strada Statale 18 percorsa da tutte le autolinee che servono la zona, la nuova istituzione scolastica permetterà ai giovani di utilizzare gli strumenti culturali e metodologici acquisiti per porsi con atteggiamento razionale, critico e creativo nei confronti della realtà che li circonda che è inevitabilmente di tipo agricolo-rurale, così da interpretarla anche nei suoi aspetti fenomenologici e problematici. Gli allievi che condurranno in porto il ciclo di studi potranno diplomarsi in tecnico per l’agricoltura e lo sviluppo rurale che è una figura, non solo completamente innovativa nel mercato del lavoro, ma che possiede competenze che gli consentono di operare nell’ambito della produzione, dell’ottimizzazione e del miglioramento dei prodotti agrari e agro-industriali e della loro vendita. “E’ una grossa soddisfazione – spiega Emanuele Giancarlo Malatesta primo cittadino di Omignano – poter ospitare nel nostro Comune un istituto scolastico che da sbocchi occupazionali interessanti. I ragazzi, una volta formati, avranno ampie possibilità di lavorare visto che saranno dotati di tutte le conoscenze e gli strumenti per compilare le indennità compensative, le pratiche Por e sviluppare un campo che fino a oggi è stato un po’ fermo come quello dell’agricoltura biologica”. L’allievo, che può far pervenire la propria domanda di iscrizione entro il 31 marzo presso l’Ipsar di Castelnuovo Cilento, sarà in grado, al termine del corso, di: operare neiSistemi Qualità, intesi come l’insieme di attività collegate e interdipendenti che influenzano la qualità di un prodotto o di un servizio; identificare in modo responsabile risoluzioni per la produzione e la trasformazione dei prodotti agricoli; elaborare proposte e progetti per lo sviluppo delle campagne; preparare e curare attività di promozione e diffusione dei prodotti agrari e agro-industriali; relazionarsi con gli enti locali e territoriali; mettere in atto azioni di prevenzione del degrado ambientale; partecipare alla realizzazione di progetti per la rivalutazione del turismo locale riuscendo a recuperare anche le tradizioni locali e i prodotti tipici; lavorare nell’ambito dello sviluppo dei parchi, delle aree protette e delle aree ricreative; saper scrivere relazioni tecniche.

 

 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.