Home » • Salerno

Salerno: Romano sul dissesto di Magliano Vetere

Inserito da on 10 marzo 2010 – 06:34No Comment

 L’Assessorato della Protezione Civile della Provincia di Salerno ha posto in essere un’attività progettuale per il grave dissesto idrogeologico in atto nel Comune di Magliano Vetere. Già da domani mattina,  i tecnici del settore provinciale procederanno all’intervento di somma urgenza. Lo ha precisato l’Assessore alla Protezione Civile, Giovanni Romano, a conclusione del tavolo tecnico, convocato a Palazzo Sant’Agostino, per discutere il grave problema relativo al distacco di un grosso monolite di circa 100 metri cubi, caduto a valle in prossimità del centro abitato del comune cilentano. “La Provincia si accolla l’onere per l’accertamento in parete, la demolizione massi, la sistemazione della rete e l’ispezione in roccia”. Così, l’Assessore alla Protezione Civile, Giovanni Romano, ha rassicurato il Sindaco, Carmine D’Alessandro, dopo aver illustrato al Genio Civile, la grave situazione con la proiezione di immagini relative alla zona colpita. Il Sindaco di Magliano Vetere, che ha emesso due ordinanze di sgombero per 15 nuclei familiari, ha dichiarato la propria “soddisfazione” per l’attenzione ricevuta dal tavolo tecnico e la decisione dell’Assessore Romano di procedere per somma urgenza, già nei prossimi giorni. All’incontro erano presenti, insieme ai tecnici della struttura provinciale,  gli ingegneri, Vincenzo Muoio ed Antonio Sansone del Genio Civile, l’ingegnere Raffaele Doto dell’Autorità di Bacino Sinistra Sele, il geologo Franco Peduto del servizio Difesa suolo, l’architetto Francesco Guida, Responsabile del settore protezione Civile della Provincia, il Presidente del Parco Nazionale del Cilento, Amilcare Troiano, il Dirigente di settore, dottor Domenico Ranesi.  

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.