Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Angri: Squillante “Premio nell’Agro”

Inserito da on 10 marzo 2010 – 04:00No Comment

“E’ con piacere che a nome della Provincia di Salerno partecipo  all’avvio  del Premio Città di Angri nell’Agro- così  esordisce Antonio Squillante  -assessore provinciale al Bilancio- Sono  felice che l’iniziativa proposta dall’organizzazione,abbia ottenuto un confinamento cospicuo, grazie all’impegno della  Provincia di Salerno, nell’ambito del quadro di finanziamenti erogati dalla Regione Campania per la misura 1.12 del Psr 20013.  Il “Premio Città di Angri…nell’Agro”, ideato e diretto da Giuseppe Novi ed organizzato in collaborazione con la Provincia di Salerno, la Regione Campania e col sostegno dell’Unione Europea, è giunto ormai alla VII edizione ed è divenuto, in sole sei anni consecutivi, il più qualificato evento di riscoperta e di valorizzazione della Città di Angri inserita nel comprensorio dell’Agro Nocerino Sarnese, a livello regionale e nazionale, con le sue tradizioni popolari, i suoi personaggi illustri, le sue eccellenze, le sue locations naturali e monumentali. Angri quali baricentro dell’Agro per eventi ed iniziative di spessore- E’ in questi termini – aggiunge l’assessore provinciale Antonio Squillante che abbiamo inteso sostenere l’iniziativa che farà parte di un sistema culturale integrato che si vuole ulteriormente mettere a regime con l’utilizzo dei siti monumentali come nel caso del Castello Doria, recentemente restaurato e in cui si intende realizzare un incubatore e polo culturale di richiamo internazionale. L’evento contribuisce, in maniera rilevante, al rilancio dell’intrattenimento culturale europeo attraverso il coinvolgimento diretto degli “ambasciatori artistici, culturali e turistici”.Dopo lo straordinario successo ottenuto nelle prime sei edizioni – ognuna caratterizzata da un tema specifico – la settima edizione della kermesse verterà particolarmente sulla storia, arte, tradizioni, musica e gusto della “terra dell’Agro” dal Barocco ad oggi. L’iniziativa 2010 presenterà numerose novità nell’arte, nello spettacolo e nella comunicazione audiovisiva grazie ad attività artistiche che faranno tendenza nell’industria e nel costume coinvolgendo i media globali.In questa prospettiva Angri, si conferma location strategica per favorire il rapporto tra le realtà artistiche e culturali nostrane con “l’industria” artistica e culturale globale; la sede perfetta per il rilancio delle realtà, dell’industria, dell’artigianato e del commercio al cospetto dei principali operatori dell’informazione e dell’industria tecnologica mondiale. Intanto fervono i preparativi anche per la serata di sabato 13 che chiude la rassegna, saranno presenti molti esponenti della Giunta Provinciale con il Presidente Edmondo Cirielli.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.