Home » Regione

Regionali: Pdl, Morena “Beni culturali e Sanità da tutelare!”

Inserito da on 7 marzo 2010 – 06:58No Comment

Non si tira indietro ed accetta la sfida Elvira Morena. Una competizione regionale, che la vede impegnata in prima linea nella lista del Pdl. Rappresentante di circoscrizione a Salerno, candidata alle scorse provinciali, la Morena eletta coordinatrice femminile della campagna elettorale azzurra per Caldoro, riceve l’unzione ufficiale ed entra in lista, come gentil sesso accanto ad Eva Longo, Monica Paolino, Pina Esposito. Lei, medico anestesista, impegnata a rifare non solo il look del centro storico cittadino, con programmi contro la cementificazione e la distruzione del patrimonio storico, con la passione politica della militanza. Medico anestesista, presso il nosocomio cittadino, non questua proseliti: il suo tratto affabile, amicale con tutti, nella dipsonibilità all’ascolto, ne fanno la beniamina anche di una cospicua fascia elettorale, tradizionalmente spostata a sinistra. Morena, dopo le indecisioni inevitabili, ha accettato un’ennesima sfida con l’elettorato, nello spirito di squadra del partito. Contenta di combattere una battaglia al fianco del candidato governatore Stefano Caldoro, socialista come lei un tempo. Senza riserve, dopo le recenti provinciali, Morena va su e giù non solo per gli ambienti culturali cittadini, ma ora per tutta la provincia, per porgere un programma  che privilegia la Sanità, così mortificata nel Salernitano e le bellezze naturalistiche e storiche, non sempre ammantate di decoroso rilancio. Sgocciolando i giorni, tra corsie ospedaliere e realtà comunali, riesce ad andare avanti senza ciambelle di salvataggio: la sua forza, un’onestà intellettuale, che premia prima se stessi, nel porgersi agli altri, senza mezze verità!

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.