Home » • Salerno

Salerno: Maria Rosaria Meo, vice presidente di Raggio Verde

Inserito da on 4 marzo 2010 – 06:11No Comment

L’Associazione Socio – Culturale “Raggio Verde” di Pellezzano esprime piena soddisfazione per la nomina di Maria Rosaria Meo a membro della rinnovata Commissione Provinciale per le Pari Opportunità di Salerno. L’incarico è stato ufficializzato durante i lavori dell’ultima seduta del Consiglio Provinciale dello scorso 01/03. Le 15 unità che costituiscono la nuova commissione sono state selezionate e votate tra le varie candidature, secondo lo schema di bando pubblico, indicate dalle associazioni, volontariato e organizzazioni professionali operanti nel territorio provinciale. Maria Rosaria Meo, Vice Presidente dell’Associazione con delega alle Pari Opportunità, ha contraddistinto il suo impegno sul territorio con numerose iniziative e proposte che, in virtù del nuovo incarico, potranno avere maggiore riscontro e concretizzazione.“Sono felice per questo nuovo ruolo che m’inorgoglisce e nel contempo mi responsabilizza – dichiara Meo – Ringrazio la mia associazione per aver indicato e proposto il mio nome, ringrazio i consiglieri provinciali che mi hanno lusingata della loro preferenza. Garantirò piena collaborazione e massimo impegno affinché la Commissione possa migliorare i risultati ottenuti nel passato e riesca a promuovere e creare nuove condizioni di pari opportunità fra uomo e donna, rimuovendo gli ultimi ostacoli ancora presenti nella vita quotidiana, nella partecipazione politica, sociale ed economica”. “La nomina di Maria Rosaria Meo – commenta Francesco Morra, Presidente Raggio Verde – rappresenta un riconoscimento per l’Associazione e, allo stesso tempo, un attestato di merito nei confronti della comunità di Pellezzano. Dispiace dover sottolineare, invece, il ritardo dell’ente Comune sull’istituzione della propria commissione Pari Opportunità, da tempo approvata e decantata  soprattutto in periodi pre elettorali, ma mai insediata. Delude quest’atteggiamento politico da doppio binario: in Provincia si razzola in un modo, in comune in un altro”. Questo riconoscimento – conclude Morra – ci spronerà a fare sempre di più cercando di sensibilizzare la collettività e le istituzioni locali. Voglio ricordare che questa nomina è avvenuta nel mese dedicato alle donne dove da qui a breve l’Associazione metterà in campo una serie d’iniziative.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.