Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Angri: al Comune presentazione del candidato a sindaco Antonio Squillante

Inserito da on 4 marzo 2010 – 04:00No Comment

E’ stata presentata alla città in una Casa del cittadino affollata la candidatura a Sindaco di Angri di Antonio Squillante, supportato da sette liste, di cui erano presenti i coordinatori cittadini. La nostra è una coalizione importante, che si pone obiettivi ambiziosi –ha esordito l’assessore provinciale al bilancio- a partire da quello di far tornare ad essere Angri un paese normale, mettendosi alle spalle la crisi di identità e vivibilità che la attanaglia”. Squillante ha motivato la sua discesa in campo “per dare stabilità di governo a questo paese, sinonimo di sviluppo del territorio. E questo lo si può avere soltanto con una guida forte e condivisa”. Squillante ha rivelato di avere “un confronto costante e continuo con i 138 candidati componenti le sette liste di coalizione, le loro famiglie e tantissime persone che con noi vogliono condividere questo progetto di svolta”. E sul programma, “avvalendomi della mia esperienza amministrativa alla Provincia e conoscendo bene i bilanci dell’Ente, intendiamo programmare con attenzione quei passi che ci conducano ad una situazione di normalità, senza prendere in giro i cittadini con propositi faraonici ma privi di fattibilità, rendicontando ogni passo alla cittadinanza, con noi il Comune diventerà una casa di vetro, ed intendiamo istituire anche la delega alla trasparenza”. Sulla mancata attribuzione del simbolo PdL, Squillante ritiene che “pur conservando la mia identità politica e di quelli che si riconoscono nel PdL, ciò consente a tanti candidati, elettori e simpatizzanti un’identificazione al progetto libera da condizionamenti politici, un pieno riconoscimento in liste espressione di un forte radicamento sul territorio, che godono di importanti consensi elettorali”. Guardiamo al futuro con interesse e grinta –chiosa Squillante- con il contributo di tutti coloro che ci sosterranno in questa difficile battaglia per il cambiamento, vogliamo costruire qualcosa di importante per Angri, pronti poi a lasciare il timone alle giovani generazioni che verranno dopo di noi”. Puntare su Squillante equivale a puntare sul rinnovamento –ammette Michele Villano (Forza Angri)- e sulla possibilità di far convergere gli interessi di Angri su importanti realtà sovracomunali”. “La nostra è un’alleanza politica, non elettorale –sottolinea Francesco D’Antuono, che con Enrico Giaquinto è candidato consigliere uscente nella lista Forza Angri- poiché intendiamo governare bene e per l’intera legislatura, forti dell’omogeneità e della qualità delle liste”. Armando Lanzione definisce la lista Movimento Politico Angrese, di cui è espressione, “una forza nuova, formata da volti puliti e senza pregressa esperienza politica, eccezion fatta per il capolista Carlo Semioli”, e Squillante “la migliore persona che Angri potesse esprimere come candidato Sindaco per integrità morale, onestà, intelligenza e competenza”. La scelta su Antonio Squillante è condivisa e non improvvisata –spiega Pasquale Russo (Rinascita Angrese)- che non si basa su riferimenti politici, ma su precise e condivise finalità che riportino Angri al ruolo di fiore all’occhiello dell’Agro che le compete”. Andrea Perrino (Noi Sud) ha tratteggiato la figura di Squillante come “uomo di elevata professionalità e correttezza morale”, che ha raccolto intorno a sè l’adesione di sette liste “non su base politica, ma di condivisione delle problematiche (sociale, edilizia, viabilità, scuole) da affrontare e risolvere con un’ottica rivolta al futuro”. Abbiamo condiviso il progetto di Squillante –sostiene Andrea De Vivo (Circolo della Libertà)- per le sue capacità di amministratore serio e capace, ed il ruolo politico svolto da sempre con grande impegno e capacità nel PdL”. Sono emozionato per l’inizio di un percorso insieme dopo la crescita politica comune –ha ammesso Gianluca Giordano (Alleanza per Angri)- Squillante per questo paese può solo dare, in termini di esperienza e capacità sia professionali che politiche, perché è uno del popolo, e la coalizione che convintamente lo sostiene ama la città e vuole darle stabilità e risultati”. Angri ha bisogno di riscatto, e solo Squillante può contribuire a risollevarla –ammette Enzo Novi (La Nuova Angri)- la nostra è una lista composta da persone che partecipano attivamente alla vita del territorio, un laboratorio politico della società civile di cui Squillante è la guida ideale e noi la squadra che giochiamo con lui”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.