Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

GFF: Terrafelix presenta, Polonia – Italia incontri di cinema

Inserito da on 25 febbraio 2010 – 03:00No Comment

Giffoni Experience torna in Polonia dal 1 al 7 Marzo per il primo evento internazionale del 2010, anno nel quale si celebra il quarantennale del festival cinematografico più amato dai giovani di tutto il mondo. A Varsavia, nell’ambito del progetto Terrafelix, promosso da Gianfranco Nappi, Assessore all’Agricoltura della Regione Campania, si svolgerà lo Speciale Giffoni, al quale parteciperanno numerosi esponenti del cinema e della cultura italiana e polacca. Una bilaterale, che va a rinsaldare il pluriennale rapporto di cooperazione con l’Associazione dei Filmmakers e cineasti locali, il Ministero della Cultura e la Direzione Nazionale per il Cinema. Il programma prevede una serie di eventi culturali tra cui una rassegna di opere riservate a bambini e ragazzi dai 3 ai 18 anni, workshop, e concerti. Verranno proiettate tra Łodz e Varsavia, diverse pellicole presentate durante le ultime edizioni del Giffoni Film Festival: La Storia di Leo del regista Mario Cambi, Bovo il toro rosso di Claudia Giorgini, Napola – I ragazzi del Reich di Dennis Gansel, L’uomo Fiammifero di Marco Chiarini e Bisesto di Giovanni Esposito e Francesco Prisco. Tra gli altri appuntamenti cinematografici, si terrà anche il workshop “40 anni, la storia infinita del Giffoni Film Festival”. Uno dei momenti più importanti sarà la plenaria che segnerà le direttive del Primo Forum Europeo sul Cinema, la Televisione, la Comunicazione per i ragazzi e i giovani che si svolgerà nel 2011. Il Forum farà una analisi completa del mondo dei media giovanili, analizzando la situazione relativa alle produzioni e alle distribuzioni continentali e tracciando una mappa degli eventi europei, dei festival e delle rassegne per i ragazzi e i giovani.Varsavia diventerà la capitale europea del cinema, della televisione e della comunicazione per i giovani – afferma Claudio Gubitosi, direttore artistico di Giffoni Experience. – L’obiettivo ambizioso è scrivere una Carta di Varsavia sulla conoscenza, i diritti, i doveri, le regole per le produzioni destinate alle giovani generazioni. Le linee guida per tutti gli eventi europei, le strategie di sviluppo e cooperazione verranno definitivamente varate nel summit che si terrà a Napoli nel 2013. Desidero ringraziare l’Assessore Gianfranco Nappi, la Camera di Commercio di Salerno, Intertrade e Città della Scienza per gli sforzi che hanno profuso. I miei più sentiti ringraziamenti vanno anche a tutti i rappresentanti delle istituzioni polacche, in primis il nostro principale partner l’Associazione dei Cineasti Polacchi, l’Università di Varsavia e il Polish Film Institute”. Una delle finalità dell’iniziativa Terrafelix riguarda la promozione di eventi culturali collegati alla gastronomia, utilizzando come traino la cultura per far apprezzare non solo i prodotti, ma anche la storia e le tradizioni campane. Diverse le iniziative destinate alla promozione eno-gastronomica della regione Campania tra cui il workshop “Le imprese della Campania incontrano i buyers” e lo spettacolo “Dal Babà alla città: un approccio dolce all’urbanistica”, con un monologo di Fabrizio Mengoni. Entrambi gli eventi si terranno presso il Marriott Hotel di Varsavia. Tra le altre attività in programma, il concerto “Napoli come ispirazione musicale” con musiche di Mozart, Mercadante, Stravinskij, eseguite dalla orchestra sinfonica della Radio polacca, con la direzione del maestro Aurelio Canonici. All’università di Varsavia, invece, verrà presentata in anteprima mondiale la traduzione delle opere di Giordano Bruno in polacco e saranno letti alcuni brani del filosofo napoletano. Questo progetto è sostenuto dal Ministero Italiano dei Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale per il Cinema, dalla Provincia di Salerno e patrocinato dal Ministero degli Affari Esteri – Direzione Generale per la Promozione e la Cooperazione Culturale e dall’Ambasciata d’Italia a Varsavia.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.