Home » • Salerno

Salerno: ass. prov.Romano “Sardone non chiude”

Inserito da on 24 febbraio 2010 – 06:12No Comment

“La notizia riportata oggi su alcuni organi di stampa relativa alla chiusura del sito di stoccaggio e di trasferenza di Sardone è priva di fondamento”. Lo rende noto l’Assessore  provinciale all’Ambiente, Giovanni Romano, smentendo categoricamente la notizia della chiusura dell’impianto sito in località Sardone di Giffoni Valle Piana. “Anzi- continua Romano- l’imminente conversione in Legge del d.l. 195/09 consentirà finalmente di avviare le procedure per redigere il Piano Industriale della Provincia di Salerno nel quale Sardone avrà un ruolo fondamentale strettamente legato al funzionamento dello STIR di Battipaglia che dovrà trattare tutte le 750 tonnellate giornaliere di rifiuti prodotte in Provincia di Salerno quale parte residuale della raccolta differenziata”. Nessun problema occupazionale, dunque, per il sito di Sardone che “in questa ottica continuerà ad avere la funzione di sito di stoccaggio e di trasferenza della frazione organica dei rifiuti e sarà oggetto di un ulteriore potenziamento, proprio perché a Sardone sarà previsto un impianto di trattamento meccanico a freddo, funzionale alla riduzione del quantitativo dei rifiuti che sarà diretto al termovalorizzatore, e un impianto di compostaggio anaerobico per la frazione organica”.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.