Home » Regione

Regione: Bassolino, 24.5 milioni per il Giffoni Film Festival

Inserito da on 23 febbraio 2010 – 07:00No Comment

La Regione Campania e il Ministero dello Sviluppo Economico hanno sottoscritto un accordo di programma finalizzato al finanziamento e alla realizzazione di una serie di opere infrastrutturali di supporto al Giffoni Film Festival. Si tratta del primo lotto funzionale del Giffoni Multimedia Valley. Grazie a quest’intesa, la Regione Campania mette immediatamente a disposizione del Comune di Giffoni Valle Piana 20 milioni di euro per l’avvio delle opere. Si tratta di progetti immediatamente esecutivi e cantierabili. Complessivamente l’investimento si articolerà in due parti:  il complesso architettonico dove sarà ospitata la Cineteca della Regione Campania ed il Museo “Testimoni del tempo”. È prevista la realizzazione di due grandi contenitori sviluppati su altrettanti livelli dove verranno ospitati i locali del museo, due sale di proiezione, i laboratori di montaggio cinematografico, le sale per gli uffici organizzativi del festival e del Giffoni Multimedia Valley, oltre a una biblioteca e a una cineteca specifica che conterrà 20mila libri e 12mila dvd sulla cinematografica per ragazzi; aree di parcheggio, infrastrutture per servizi di supporto (bar, ristoranti ecc.) e verde attrezzato. Contemporaneamente ai fondi per le infrastrutture, la giunta regionale ha deliberato lo stanziamento di ulteriori 4,5 milioni di euro direttamente a supporto della realizzazione degli eventi del Giffoni Film Festival. La Regione Campania conferma il suo forte impegno a sostegno del Giffoni Film Festival proprio nell’anno in cui è giunto alla sua quarantesima edizione. Si tratta di uno degli appuntamenti culturali per ragazzi più importanti a livello internazionale, che anno dopo anno è cresciuto e si è affermato. Noi vogliamo continuare a sostenerlo e a farne una realtà sempre più di rilievo”, ha dichiarato il presidente della Regione Campania Antonio Bassolino. Complessivamente, con i provvedimenti di oggi, mettiamo a disposizione 24,5 milioni di euro, necessari al potenziamento delle infrastrutture e alla realizzazione di un festival di sempre maggiore qualità. Grazie alle opere che saranno realizzate, il Festival di Giffoni avrà strutture stabili dove poter organizzare al meglio la programmazione degli eventi e ospitare ancora più pubblico. In questo modo, si potranno creare nuove e buone opportunità di lavoro, soprattutto per tanti giovani. Questa è l’ulteriore conferma che i fondi per la cultura sono investimenti altamente produttivi per creare sviluppo e occupazione, soprattutto nei periodi di crisi”, conclude Bassolino.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.