Home » • Valle dell'Irno

Mercato San Severino: depositata la proposta P.U.C.

Inserito da on 22 febbraio 2010 – 05:00No Comment

E’ stata depositata presso la segreteria del Comune la proposta del Piano Urbanistico Comunale (P.U.C.), lo strumento di pianificazione urbanistica generale che delinea le scelte strategiche ed i contenuti strutturali relativi alla tutela ed alla valorizzazione ambientale, al riassetto ed allo sviluppo del territorio comunale.Il P.U.C. è comprensivo delle norme tecniche di attuazione della Carta dell’uso agricolo del suolo e delle attività colturali in atto, della valutazione ambientale strategica, del piano di zonizzazione acustica e dello studio geologico. Gli elaborati rimarranno depositati presso la segreteria comunale , dislocata per l’occorrenza presso il piano terra del Palazzo Vanvitelliano, a libera visione del pubblico, per la presentazione di eventuali osservazioni, per sessanta giorni consecutivi, compresi i festivi, dalle ore 10,00 alle 13,00 e dalle ore 16,00 alle 19,00, a partire dal 22 febbraio 2010, esclusi i giorni di pasqua e del Lunedi’ in Albis (4 e 5 aprile 2010) . Le osservazioni dovranno essere presentate, in duplice copia, nelle ore indicate, al protocollo della Segreteria, apponendo sul registro la firma di avvenuto deposito. Il P.U.C. di Mercato S. Severino è concettualmente legato alle precedenti pianificazioni urbanistiche che portarono all’adozione del Piano Regolatore Generale del 1998, successivamente riadattato nel 2003. Esso rappresenta la logica evoluzione dei precedenti riassetti urbanistici ed è articolato sulle indicazioni della L.R. n. 16/2004 e nel rispetto delle norme del Piano Stralcio dell’Autorità di Bacino del fiume Sarno.L’adozione del P.U.C.” – dichiara il sindaco Giovanni Romano – “costituisce un momento importante per lo sviluppo del paese. E’, infatti, lo strumento per conferire impulso ad un momento di crescita sostenibile salvaguardando l’ambiente ed il territorio, vincolando a tutela parti significative dello stesso e garantendo nuova residenzialità equilibrata e policentrica senza trascurare l’aumento di infrastrutture e di opere al servizio della comunità.”Il P.U.C. è strettamente coerente con l’aggiornamento del Piano Territoriale Regionale (P.T.R.) approvato nel 2008 e con le indicazioni programmatiche e strategiche del Piano di Coordinamento Provinciale (P.T.C.P.). Durante il periodo di deposito della proposta di P.U.C. stabilito in sessanta giorni, chiunque potrà proporre osservazioni al progetto presentandole in conformità alle direttive del competente ufficio depositate presso la segreteria comunale insieme al PUC.La proposta del PUC, prevista dalle linee programmatiche amministrative, costituisce un ulteriore impegno mantenuto con la comunità locale, quale risposta organica e globale all’assetto territoriale.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.