Home » >> Politica

Pd: Termovalorizzatore, Cirielli e Romano “allergici” alla democrazia

Inserito da on 8 febbraio 2010 – 03:48No Comment

Dichiarazione del Coordinatore del Pd dei Picentini  Pippo Carmando: “Quando rilascia dichiarazioni sul termovalorizzatore l’Assessore Iannone, chiamato alla corte di Cirielli senza essere stato mai eletto dal popolo, si può anche non rispondere, considerando l’irrilevante peso politico dell’assessore nominato. Invece quando interviene l’Assessore Romano, Sindaco di Mercato San Severino ed Assessore all’ambiente occorre intervenire per ribadire che la maggioranza dei Sindaci della Valle del Picentino intendono essere ascoltati sulla vicenda termovalorizzatore per far valere le ragioni del territorio e per garantire necessari livelli di sicurezza ambientale. Ne più e nè meno del percorso istituzionale praticato dal Sindaco De Luca. Se Cirielli e Romano manifestano “allergia” alla democrazia eludendo il confronto, non resta che riferirci alle loro antiche radici politiche di estrema destra.Suggeriamo ai rappresentanti della Provincia, se hanno preoccupazioni di tipo elettoralistico di rinviare ogni discussione al 1 aprile, in un clima più sereno e meno avvelenato dalla pre – campagna elettorale per le regionali. E’ del tutto evidente che se Cirielli e Romano continueranno a rilasciare dichiarazioni polemiche sull’ubicazione e sulla costruzione dell’impianto il PD dei Picentini non potrà assolutamente restare in silenzio.”

 Pippo Carmando Coordinatore PD dei Picentini

                                                                                                         

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.