Home » • Valle dell'Irno

Mercato San Severino: ritorna il “Mercato contadino”

Inserito da on 6 febbraio 2010 – 05:00No Comment

Vendita diretta dei prodotti ortofrutticoli da parte dei produttori agricoli. Sarà riproposta, dopo il successo degli appuntamenti iniziati nel febbraio 2009, dalle ore 9,00 alle 13,00, domenica 7 febbraio, in Via Pioppi, a Mercato S. Severino. L’iniziativa, dunque, compie un anno. Partita dalla sezione della CIA (Confederazione Italiana Agricoltori) di Salerno, è finalizzata ad assicurare al consumatore prodotti freschi ed a prezzi bassi, con un risparmio del 30-40% sulla spesa. “La nostra amministrazione Comunale, un anno fa, ha accolto la proposta della Confagricoltori” – ha dichiarato Carlo Iannone, Assessore alla Programmazione Economica – “nella convinzione che la filiera corta sia una valida alternativa per fronteggiare il caro-prezzi, come si è potuto constatare dal successo ottenuto dai “mercati contadini” in diverse città. I cittadini hanno la possibilità di effettuare gli acquisti direttamente dai produttori agricoli scoprendo i vantaggi economici e della qualità offerti dal rapporto diretto produttore-consumatore. Il mercato contadino non rappresenta un’alternativa penalizzante del commercio tradizionale per la sua caratteristica di saltuarietà e per l’offerta limitata dei prodotti provenienti direttamente dalle aziende agricole.” Il primo esperimento, realizzato la prima domenica del febbraio 2009, si è rivelato un grande successo; e cosi’ le edizioni successive. A Mercato S. Severino sono presenti domenica 7 febbraio, nell’area di Via Pioppi, di fronte alla Villa Comunale, diverse aziende della provincia di Salerno che effettuano, oltre alla vendita dei prodotti freschi di stagione, anche quella dei prodotti trasformati quali: olio extra vergine di oliva, miele, marmellate, formaggi, mozzarella di bufala. I cittadini della Valle dell’Irno che visiteranno il mercato contadino avranno modo di visionare il sito internet della C.I.A. e di accostarsi in maniera consapevole alle aziende aderenti al progetto dei “mercati contadini”. “Ognuno” – prosegue l’Assessore – “ potrà conoscere, attraverso un’informazione dettagliata e mirata, i vantaggi che derivano dalla filiera corta.”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.