Home » > IN EVIDENZA

Rio Santa Marina: un fiume cristallino

Inserito da on 3 febbraio 2010 – 00:00No Comment

Il Sarno è ancora uno dei fiumi più inquinati d’Europa, però sono in corso serie azioni per disinquinarlo seguite attentamente dal generale Roberto Jucci commissario straordinario per la bonifica del bacino idrografico del fiume Sarno.Intanto scopriamo, fra le campagne dell’Agro, un affluente del Sarno con acque limpide e cristalline, una perla naturale da preservare. Fra le più importanti sorgenti del fiume Sarno, c’è quella di Santa Marina di Lavorate (Sarno) che alimenta l’omonimo Rio Santa Marina (a volte, erroneamente, chiamato “Rio San Marino”. Il Rio San Marina prende questo nome perchè le sue sorgenti avevano origine ai piedi di un antica chiesa, ora scomparsa, risalente all’anno mille, dedicata a Santa Marina. Questo fiume è stato navigabile fino alla fine dell’ ottocento, come testimoniato da antiche stampe, n’è prova ancora oggi il canale Imperatore, costruito per trasportare il tufo delle tufare di Fiano, via fiume, fino a Scafati. Per navigare sul fiume anticamente si usava il Lontro: antica imbarcazione costruita in forma stretta e allungata per ottenere minore resistenza alla corrente. La tradizione continua: ancora oggi, alcuni appassionati, ne conservano l’uso.

Giulio Caso    
 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

         

 

                               

 

 

                                     

 

 

 

 

    

 

            

 

    

 

 

 

 

 

 

 

  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

         

 

                               

 

 

                                     

 

 

              

    

 

            

 

      

    

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

         

 

                               

 

 

                                     

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.