Home » Regione

Regionali: Adc, sostegno a Caldoro, in campo Funicelli

Inserito da on 17 gennaio 2010 – 07:49No Comment

Si è riunito sabato 15 gennaio a Salerno, l’ufficio di presidenza nazionale del partito dell’Alleanza di Centro per la libertà, alla presenza del segretario, il senatore Francesco Pionati. L’organo di direzione ha discussione sulle strategie da adottare in vista delle prossime elezioni regionali del 28 e 29 marzo ed ha chiesto al vice presidente nazionale, il salernitano Giuseppe Funicelli, di scendere in campo con una candidatura nelle liste campane alle elezioni di marzo. L’ufficio politico dell’Adc ha anche sottolineato come la competenza di Funicelli in campo sanitario, possa apportare in Campania nella gestione della sanità,  il necessario salto di qualità perche il rigore dei bilanci delle aziende sanitarie non metta in discussione le garanzie del diritto alla salute da parte del cittadino. Il mandato affidato a Funicelli è di “ curare il gran malato che è la sanità in Campania”. Il professore salernitano, dal 1993 primario e direttore dei raggruppamenti chirurgici delle cliniche Malzoni di Agropoli e Villa del Sole di Salerno, specialista in Chirurgia generale e malattie dell’apparato dirigente, docente all’Università degli studi di Napoli e presso la scuola di specializzazione in oncologia del secondo policlinico, ha accolto con vivo interesse l’invito rivoltogli dai vertici del partito pur decidendo di riservarsi qualche giorno per riflettere sull’importantissima proposta. «Questa tornata elettorale è molto importante per tutto il popolo campano. Sosteniamo la candidatura, ormai certa, dell’onorevole Stefano Caldoro alla presidenza della Regione Campania per
voltare pagina – ha fatto sapere il salernitano Funicelli -. Ma per questo motivo sono necessari impegno e dedizione, senza trascurare nulla. Ecco perchè ringrazio il partito per la richiesta fattami. In ogni caso voglio comunque concorrere a dare un apporto politico al desiderio di rinnovamento che si manifesta in tutta la società campana, partendo dal risanamento ambientale, dalla bonifica del territorio e dal riequilibrio finanziario che rappresentano precondizioni per ogni ulteriore azione di sviluppo. I campani chiedono di vivere una vita normale, non frutto di continue emergenze e quindi, fatti concreti e non la corsa alla poltrona. Chiedono alla politica di rappresentarli e di essere tutelati. Il nostro auspicio è che il prossimo candidato alla presidenza della Regione Campania possa rappresentare anche questi nostri intenti, e Stefano Caldoro ne ha sicuramente le caratteristiche» ha concluso Funicelli.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.