Home » • Cilento e Vallo di Diano

Vallo della Lucania: incontro sulla razionalizzazione postale

Inserito da on 26 novembre 2009 – 02:17No Comment

 Poste Italiane ha recentemente deciso la parziale chiusura  settimanale  di alcuni uffici postali, che costituisce un necessario passaggio per la definitiva estinzione degli stessi. E’ una decisione unilaterale assunta esclusivamente per ragioni di bilancio e dunque senza alcuna considerazione delle esigenze dei cittadini e delle località  interessate che verrebbero ad essere gravemente discriminate. Di non secondaria importanza, inoltre, quella di chiudere unità di lavoro finalizzata alla  non sostituzione degli addetti che andranno in pensione o in mobilità, in una Azienda protesa esclusivamente a salvaguardare interessi commerciali. Gli uffici interessati alla chiusura, sin dai prossimi giorni, sono: Acquavella, Bosco, Caprioli, Lentiscosa ,Marina di Pisciotta, Pattano, Pellare, Perrazze, Pioppi, S. Marco di Reggiano, S.Marina, Villa Littorio. Allo scopo di scongiurare gli effetti dannosissimi per le nostre comunità intendiamo opporci con ogni mezzo allo sconsiderato provvedimento; riteniamo necessaria, pertanto, una forte azione sinergica con tutte le forze in campo per avanzare istanza di riconsiderazione. Per tale ragione e con tale obiettivo le OO.SS. SLC CGIL, SLP CISL, organizzano un incontro aperto per assumere concrete iniziative in merito che si terrà  venerdi 27 c.m. alle ore 16,00 presso l’Istituto Tecnico Commerciale “Cenni” Via Pinto Vallo della Lucania (SA).

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.