Home » • Salerno

Salerno:Bilancio provinciale, approvate quattro delibere finanziarie

Inserito da on 26 novembre 2009 – 06:10No Comment

 Porte aperte in Aula Consiliare di Palazzo Sant’Agostino agli studenti del Liceo Scientifico  “ Mangino” di Pagani. Dai banchi riservati al pubblico circa 30 ragazzi hanno assistito alla seduta i cui lavori oggi erano dedicati a materie attinente al bilancio dell’Ente. Il Consiglio provinciale ha, infatti,  approvato quattro delibere di contenuto finanziario: all’unanimità una variazione al bilancio 2009 per 410 mila euro destinati alla realizzazione di un impianto fotovoltaico su Palazzo Sant’Agostino; a maggioranza le altre tre concernenti una variazione al bilancio 2009 per oltre 4 milioni di euro derivante dalla ridistribuzione di risorse, l’utilizzo di un residuo di 447 mila euro di avanzo di amministrazione 2008 e l’assestamento generale del bilancio di previsione 2009. Le tre delibere approvate a maggioranza hanno ottenuto 23 voti favorevoli dai gruppi dello schieramento di centro-destra e 12 contrari da quelli di centro-sinistra. Dopo le relazioni dell’Assessore al Bilancio, Antonio Squillante, il dibattito si è sviluppato ed ha assunto toni politici sugli stanziamenti appostati nei vari capitoli. I gruppi di opposizione hanno manifestato perplessità sull’intera manovra, fino a contestare l’assenza di una politica della riduzione della spesa. I consiglieri della maggioranza, viceversa,  ha  sostenuto che la variazione si è resa necessaria per correggere errori di programmazione e di gestione della precedente Amministrazione. “Si tratta – ha detto l’Assessore  Squillante – di un provvedimento di emergenza per far fronte alle necessità dell’edilizia scolastica, della manutenzione stradale e delle fasce delle categorie sociali protette”. L’Assessore ha riferito incrementi per 400 mila euro per la viabilità e di una pari cifra complessiva per riscaldamento e manutenzione degli edifici scolastici. “Inoltre, la variazione – ha aggiunto Squillante – serve ad onorare l’obbligazione della Provincia verso il Consorzio dell’Aeroporto per un pregresso pari a 625 mila  euro”. Il dibattito si è animato a proposito delle cifre relative alle spese per la comunicazione istituzionale di competenza del Presidente ed alla organizzazione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico. Su entrambi gli argomenti ha fornito chiarimenti il Presidente della Provincia, On. Edmondo Cirielli. Alla discussione hanno preso parte: Franco Alfieri (PD) Giovanni Coscia (PD), Simone Valiante (PD), Mario Miano (Assessore all’Agricoltura), Paolo Russomando (Villani Presidente), Tommaso Amabile (PD), Giovanni Fortunato, Carlo Guadagno (IdV), Fernando Zara ( Alleanza per Cirielli), Salvatore Memoli ( Villani Presidente) Massimo D’Onofrio (PdL), Domennico Di Giorgio (PdL), Alfonso Buonaiuto (PD), Cristoforo Salvati (Alleanza per Cirielli), Pasquale Caroccia (MPA), Sebastiano Odierna (PdL), Salvatore Bottone ( Forza Provincia). Il Cansiglio, infine, ha approvato, con il solo voto contrario di Salvatore Memoli, due delibere concernenti la variazione dei confini del Comune di Albanella con Roccadaspide ed Altavilla Silentina. 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.