Home » Cronaca

Salerno Futurista: “Plauso alla provoca-azione del Gruppo D2O all’università”

Inserito da on 26 novembre 2009 – 05:43No Comment

Ieri mattina all’Università degli Studi di Salerno è stata effettuata una “performance” futurista. Protagonista il “Gruppo D2O”, già artefice di altre “provoca-azioni” in passato e di mostre artistiche ( su tutte l’esposizione “Futurismo 3000″ tenutasi in settembre ad Agropoli ). Titolo : ” uniflex il materasso dell’istruzione “. ” Lodiamo lo spirito e l’azione del gruppo – afferma Guido D’Amore, segretario dell’associazione culturale ‘Salerno Futurista – CasaPound Italia’ – condividiamo in toto il volantino di ‘rivendicazione’ distribuito quest’oggi. ‘Colpire la superficialità, Demolire l’impotenza creativa, Sanare dal morbo della fascinazione’ sono temi su sui si focalizza anche la nostra attenzione. Siamo sulla stessa lunghezza d’onda e perciò è ineluttabile un futuro comune per i nostri gruppi.” Ecco in conclusione le parole del leader del “Gruppo D2O” Marcello Francolini: “Pigiama, pantofole, cuscini, scritte sulle schiene e gestualità di un essere allo sbando più totale, assenza assoluta di opposizione al conformismo e nessuna presa di coscienza per il proprio ruolo fondamentale, quello dello studente. L’università va vissuta oltre il corso, oltre l’esame, oltre la fila, oltre l’attività didattica di qualsiasi genere.L’obiettivo – continua Francolini – era rendere in un contesto estremo la figura di chi cammina ogni giorno nei corridoi del campus, da ‘studente’ che vaneggia tra un corso e l’altro senza identità, assuefatto dalla quotidianità. Lo ‘Studente Assopito’ si veste bene, non viene certo in pigiama, ma in pigiama invece è il suo modo di pensare e soprattutto il suo modo di agire o meglio il suo non-agire.”

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.