Home » >> Politica

Roma:energia,Vessa”non introdurre misure penalizzanti rinnovabili”

Inserito da on 26 novembre 2009 – 07:57No Comment

“Le anticipazioni e le indiscrezioni della stampa accreditano l’ipotesi di emendamenti, di fonte governativa, che saranno presentati alla prossima finanziaria per far cessare o ridimensionare gli effetti  del provvedimento Cip 6/92. Credo sia un errore. Un errore strategico che rischia di penalizzare un settore fondamentale per il rilancio dell’economia italiana”. Lo sottolinea Pasquale Vessa, parlamentare Pdl e componente della Commissione Ambiente della Camera dei Deputati. “Questa ipotesi o altre che colpiscono l’universo delle energie rinnovabili rappresenterebbero un autogol del Governo. La green economy –aggiunge – è una scommessa vincente e l’Esecutivo ha il compito di predisporre misure ed incentivi necessari perché questo settore possa svilupparsi sempre in maniera maggiore”.“Le preoccupazioni sono mitigate però dalla riconosciuta sensibilità del Ministro Prestigiacomo e del Presidente Berlusconi che più volte hanno, con lungimiranza, sostenuto – conclude Vessa – la necessità di sostenere questo settore”

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.