Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: Francesco Marziani a MoroInJazz

Inserito da on 26 novembre 2009 – 04:36No Comment

 Ogni pubblico che incontra, sfiora, conosce, gli regala lunghi applausi e consenso sempre unanime. È Francesco Marziani, giovane pianista napoletano, apprezzato e visto come una delle nuove promesse del panorama jazz l’ospite di venerdì 27 novembre alle ore 22.30 della Rassegna MoroInJazz del locale di Cava de’ Tirreni (Sa). È in giro per l’Italia, a presentare il suo nuovo disco, prodotto dalla Philology ” IN MY OWN SWEET WAY”, frutto della collaborazione con 2 giganti della musica jazz: Massimo Manzi alla batteria e Massimo Moriconi al contrabbasso. Francesco Marziano per la prima volta sul palcoscenico del RistoPub Il Moro si incontrerà con Luigi del Prete alla batteria, Aldo Vigorito al contrabbasso, Pietro Condorelli, una delle colonne chitarristiche del jazz italiano,  il sassofonista, compositore ed arrangiatore salernitano Stefano Giuliano con la partecipazione straordinaria del sassofonista Alfonso Deidda. Tante le gratificazioni e le vittorie per il pianista Francesco Marziani, a partire dal primo posto del prestigioso premio Massimo Urbani, per poi passare all’importante riconoscimento come Miglior Pianista jazz del Premio Internazionale Jimmy Woode Award 2008, per proseguire poi con la vittoria del premio Incroci Sonori , e con il conferimento del Miglior Talento al Concorso Baronissi in Jazz, vincitore inoltre di Umbria Jazz Clinics, e assegnatario della borsa di studio più alta per la Berkley School, sembra essere davvero inarrestabile. Poliedrico e mai banale, fatto di swing e passione. Libertà e tanta interpretazione nei suoi standard, che paiono afferrare l’ascoltatore per l’orecchio e immobilizzarlo. Continuando la tradizione iniziata negli ultimi anni dal direttore artistico Gaetano Lambiase, anche per il 2009/2010, il RistoPub Il Moro ospita, grandi protagonisti del jazz mondiale che hanno lasciato e lasceranno segni indelebili nelle sale del locale del Borgo Scacciaventi. Venerdì 4 dicembre sarà di scena invece PAOLO FRESU in Devil Quartet.  Col suo incredibile talento e con l’abilissimo e colorato inserimento di un po’ d’effettistica elettronica, Paolo Fresu darà vita ad uno spettacolo musicale jazz d’avanguardia e di sperimentazione, anche grazie alla collaborazione di grandi musicisti come Bebo Ferra alla chitarra e agli effetti, Paolino Dalla Porta al contrabbasso e Stefano “Brushman” Bagnoli alla batteria.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.