Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Squillante: creiamo insieme la nuova Angri

Inserito da on 25 novembre 2009 – 04:26No Comment

Cari Concittadini,

ho deciso come in altre occasioni, di rivolgermi a Voi  in maniera diretta, senza intermediazioni, perché sento l’esigenza di farVi  partecipi della mia posizione rispetto allo scenario politico-sociale in cui versa la nostra città.  La mia –lo prometto- è una posizione di coerenza, correttezza,  chiarezza  e forte senso di responsabilità, gli unici valori che, ritengo, siano necessari al nostro contesto in questo momento particolare. Ora, più che mai, ognuno di noi, come cittadino angrese, merita una classe dirigente che, pur nelle differenti opinioni, agisca secondo tali criteri. Sono convinto che l’idea di politica, intesa come esclusivo perseguimento del bene pubblico, imponga a tutti gli attori coinvolti ( amministratori e cittadini) di risolvere i problemi e le esigenze della comunità, non facendosi mai prevaricare da interessi particolari e personalismi. In tal senso, sono persuaso di condividere con Voi un progetto politico serio, concreto, che guardi al miglioramento della vivibilità e ad incentivare le potenzialità di una comunità, come la nostra, che per troppo tempo è rimasta ai margini dello sviluppo sociale ed economico del contesto territoriale che ci circonda. Angri ha bisogno di un progetto amministrativo concreto, attorno al quale si sviluppi un’amministrazione responsabile, coesa,  ferma nella volontà di implementarlo con tenacia e dedizione .  Un progetto, quindi, ancora prima  di nomi e persone, per le quali referenziarsi quale punto di riferimento di questo o di quel partito, di una o di un’altra corrente significherebbe impegnarsi in una logica della quale, credo ognuno di noi è stanco. Solo perseguendo la realizzazione di questo progetto sarà possibile superare i personalismi, che fino ad oggi hanno condizionato la storia politica angrese. E’ fondamentale, pertanto, sviluppare un percorso condiviso, che usi formule semplici, comprensibili, che veda l’unità e non nella divisione il fine ultimo da raggiungere.Per questo mi impegno, e chiedo la collaborazione di tutti affinchè ci si confronti continuamente su cosa fare  e non su chi contrastare.  Vorrei, perciò coinvolgere in questo percorso di confronto e condivisione tutti coloro che credono nella possibilità  di realizzare un tale progetto amministrativo unitario. Non solo, quindi, coloro che si identificano con gli ideali del Popolo della Libertà, gli ex rappresentanti dei cittadini in Consiglio comunale, ma anche i rappresentanti di altri movimenti  e partiti politici, e più in generale, tutti i cittadini che hanno a cuore la nostra città. E’ l’ora della concretezza, di voltare  realmente pagina, e di mettere da parte gli interessi personali, di fare definitivamente chiarezza e assumere assieme le responsabilità di gettare le basi di  un progetto amministrativo possibile, finalizzato a disegnare la nuova Angri.

Grato della Vostra attenzione, Antonio Squillante

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.