Home » Arte & Cultura

Salerno: Nello Rega “Diversi e divisi” alla libreria Guida

Inserito da on 18 novembre 2009 – 00:00No Comment

Arriva anche a Salerno un libro che è diventato il “caso” dell’anno. E’ Diversi e divisi del giornalista di Televideo Rai Nello Rega – che ha ricevuto prima lettere minatorie, poi proiettili insieme alla copertina stampata da internet del suo libro -, un diario sulla convivenza tra cristiani e islamici. L’autore sarà intervistato dal giornalista Alfonso Bottone alla Libreria Guida di Salerno Venerdì 20 novembre, alle ore 18.30.  Con la prefazione del Ministro per le Politiche agricole Luca Zaia, Diversi e divisi è una storia d’amore. Ma di un amore “diviso”, quello che si consuma tra un uomo ed una donna, un marito ed una moglie “diversi”. Distanti nel modo di comunicare, di baciare, di fare l’amore. Una storia di “diversità” che dividono, che erigono steccati dialettici, culturali, religiosi, addirittura nelle pratiche sessuali. Il rapporto tra Islam ed Occidente raccontato come una sorta di diario di vita vissuta da un giornalista del profondo Meridione europeo con una affascinante donna sciita, nel quale è rilevante  l’impossibilità di dialogare davvero alla pari. Non mancano critiche “ragionate” all’Islam che, in pratica, regola ogni attimo della vita di un musulmano. “Diversi e divisi” non è un giudizio, ma la constatazione che lo siamo davvero, perchè è il mondo musulmano che non si è adeguato al nostro. E anche per sfatare il mito del razzismo di noi occidentali e delle critiche che riceviamo, in questo senso, dai musulmani. Quarantatre anni, potentino, Nello Rega lavora nella redazione Esteri  di Televideo Rai. Giornalista professionista dal 1993, ha lavorato per il Giornale Radio Rai, San Marino Rtv (consociata Rai), Tg3, Radio Dimensione Suono. Ha firmato come autore un programma giornalistico per Rai Tre. Ha collaborato con quotidiani, periodici e network nazionali. Laureato in Scienze Politiche, si è diplomato alla Scuola Superiore di Giornalismo. Ha insegnato Giornalismo Radiofonico presso l’Istituto per la Formazione al Giornalismo di Urbino e il Master in Giornalismo dell’Università degli Studi della Basilicata. E’ stato inviato in Romania, Grecia, Albania, Jugoslavia, Algeria, Cipro, Iraq, Kosovo, Libano, Territori Palestinesi, Israele, Afghanistan. Autore di “A Sud di Bagdad” (2003), “Sud dopo Sud” (2006), “In volo, missione dopo missione” (2006). Ha vinto premi di giornalismo e comunicazione internazionali e italiani, tra i quali la“Campana d’argento per la Pace” edizione 2006. Dal 2005 è presidente della Together Onlus e del progetto umanitario LibanItaly. Usa dire a se stesso e ai suoi amici: “Non conosco la strada per sembrare ma mi sforzo di seguire quella per essere”. Un auspicio e un modo di essere!

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


5 × quattro =