Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Scafati:P.I.P. di Via S. Antonio Abate, circa 2 milioni € regionali

Inserito da on 17 novembre 2009 – 04:58No Comment

Nell’ambito del piano di riparto delle risorse a favore dei Comuni ammissibili, quale contributo nella forma di concorso per le rate di ammortamento dei mutui ventennali da contrarre per l’acquisizione e realizzazione di infrastrutture nei Piani degli insediamenti produttivi approvato con Decreto dirigenziale n. 911 del 4 novembre 2009, la Regione Campania ha assegnato al Comune di Scafati un finanziamento di euro 1.996.584,69.  Nello specifico, il Comune di Scafati riceverà il finanziamento per un progetto relativo alle opere di urbanizzazione primaria del Piano per gli insediamenti produttivi di via Sant’Antonio Abate, le cui procedure di industrializzazione sono gestite dalla società Agro Invest S.p.A. E’ stata proprio la società mista di trasformazione urbana, con sede in via Buonarroti ad Angri, attraverso la sua equipe di tecnici (arch. Rosanna Adiletta, ing. Giovanni Daniele, ing. Pietro Malafronte) e dietro il coordinamento dell’Amministratore Delegato, Mario Santocchio, ad elaborare il progetto per le opere di urbanizzazione primaria del P.I.P di Scafati per poi presentarlo, ad inizio anno, alla Regione Campania al fine di ottenere il finanziamento. “Si tratta di un traguardo significativo – ha dichiarato l’A.D. di Agro Invest S.p.A,  Mario Santocchio – che ripaga gli sforzi compiuti in questi mesi dalla nostra società e soprattutto dalla nostra equipe di tecnici che ha lavorato alacremente al progetto, definendolo e rendendolo tale da meritare il finanziamento regionale. Tutto questo, a testimonianza di un’attività impegnativa e costante che la nostra società conduce quotidianamente per il perseguimento degli obiettivi prefissati. Questo finanziamento ci consentirà di accelerare sensibilmente i tempi per l’attuazione del Piano per gli insediamenti produttivi di Scafati e di ammortizzare, mantenendoli inalterati, anche i costi dei lotti per gli assegnatari, mirando quindi concretamente ad uno sviluppo sostenibile ma a costi sostenuti”.Soddisfazione per l’assegnazione del finanziamento regionale viene espressa anche dal Sindaco di Scafati, Pasquale Aliberti. “Questo è il secondo corposo finanziamento che, attraverso l’attuale gestione di Agro Invest S.p.A., riusciamo a recuperare dalla Regione nell’arco di pochi mesi. – ha aggiunto il Sindaco di Scafati – Tali risultati non sono stati mai raggiunti dalla società sotto la guida dei precedenti Consigli di Amministrazione. Qualcosa vorrà pur dire, ossia che questa gestione di Agro Invest sta lavorando bene, sta conseguendo risultati e, a quanto pare, sono sotto gli occhi di tutti. Le procedure per il decollo del piano industriale relativo del P.I.P. di Scafati si stanno attuando con una certa celerità e questo ci rende estremamente soddisfatti. A nulla, quindi, valgono le polemiche sterili di qualche personaggio politico, ex udeurrino, che si spaccia oggi per vessillo dell’Udc e che ha cercato di gettare fango sulla gestione dell’attuale Cda di Agro Invest, celando di fatto solo la propria ambizione a riappropriarsi di poltrone, già occupate in passato”.  

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.